mercoledì 23 gennaio 2013

Juventus 1 - Lazio 1

Un pareggio, pericoloso quanto immeritato, non mi farà certo sprecare le belle parole pronunciate pochi giorni fa. E' vero, la partita poteva concludersi parecchio prima con una vittoria, se non schiacciante perlomeno ampia. Tante occasioni sprecate, ma non esattamente. Anche un po' di sfortuna, un palo nel deserto, un forse rigore come al solito non fischiato ed un paio di miracoli del miracolato Marchetti. Da parte della Lazio, quasi il niente, e per questo non fa paura. E' evidente quanto temano il confronto e come gli piaccia fare dell'anticalcio anche se questa volta un tantino meno evidente rispetto alla partita di campionato. Noi con diverse seconde linee, un Isla che sembra lontano dal poter fare la differenza un De Ceglie che dovrebbe pensare un po' all'oratorio, ma tutto sommato che facciamo la gara e subiamo un solo mezzo tiro in porta a cinque minuti dalla fine, che guarda caso va in porta. Vabbeh, il calcio è anche questo, aspettiamo il ritorno a Roma per vedere se si barricheranno nuovamente in difesa sperando nello zero a zero.

Nessun commento: