domenica 13 gennaio 2013

Parma 1 - Juventus 1

Ci sono domeniche insulse che quando piove sei anche un po' contento, così resti a casa a guardare la partita senza bisogno di una scusa troppo elaborata. Poi però forse era meglio se dal Bucciantini ed alla Conca d?oro ci s'era andati un po' prima. Tanto se devi startene a veder buttar via occasioni e punti preziosi, rischi di farti venire il fegato cattivo. Da più otto a più tre in due giornate... Come inizio dell'anno non c'è male. Tanti errori, soprattutto a centrocampo e personaggi che passeggiano come comparse, senza un minimo di personalità. Ecco cosa c'era oggi. Eppure la Juve se guardiamo i numeri sembra aver creato e magari lo ha anche fatto. Ma non ci basta, non perchè siamo schizzinosi (o choosy come va di moda dire adesso), ma perchè siamo abituati a vederli giocare meglio, più cattivi, più grintosi, più cinici. Certo, gennaio e febbraio, son sempre stati periodi leggermente sotto tono, ma se hai mille punti di vantaggio non puoi buttarli nel cesso con Sampdoria e Parma. Dai, ma si scherza per davvero? E qui non c'era niente da dire eh. nessun rigore, nessun fuorigioco, nulla praticamente. n casa o in trasferta non importa, dopo la sconfitta di domenica scorsa serviva una vittoria squillante. Vittoria che non c'è stata, nonostante il vantaggio conquistato. Avanti per la prossima.

Nessun commento: