venerdì 16 maggio 2014

Looper (2012)


Regia: Rian Johnson
Anno: 2012
Titolo originale: Loop
Voto: 7/10
Pagina di IMDB (7.5)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Bello, fantastico. I viaggi temporali ed i paradossi non mi stancheranno mai. Magari soffro della sindrome di Ritorno Al Futuro e di Terminator, ma sarebbe una questione troppo semplice. Il fatto è che Rian Johnson, mescola un sacco di ingredienti che adoro e lo fa in maniera molto buona. Non è soltanto il regista, ma anche lo sceneggiatore. Il tema non è per niente nuovo, ma non è l'originalità il suo punto di forza, quanto la genuinità nella presentazione di un prodotto che se va bene ha successo, se va male risulta un grande fiasco. Siamo abbondantemente nella prima fascia di ipotesi . Accostandoci poi Bruce Willis, per un nanosecondo abbiamo anche la sensazione di deja vu per colpa de L'Esercito Delle 12 Scimmie  così come con Joseph Gordon-Levitt che di paradossi se ne intende (Inception). Il plot narrativo è elevato, di alto spessore, con un futuro prossimo immaginato nella maniera in cui ci aspettiamo e senza troppe stravaganze, se non appunto l'idea del viaggio nel tempo, che crea, innegabilmente alcuni "loop". E su questi cerchi paradossali si basa una trama accattivante che trasforma un film di fantascienza in un thriller in cui l'azione e gli aspetti psicologici e morali non passano certo in secondo piano. Già all'interno della pellicola, si sollevano numerosi quesiti sui viaggi e sulle problematiche reali che essi comportano, ma questi discorsi vengono in un qualche modo deviati, per non inciampare in facili errori concettuali. Quindi realismo scientifico sì, ma senza scendere nel dettaglio: lo spettatore d'altronde si accontenta di una location basata quasi esclusivamente in una casa di campagna. Il resto della scenografia descrive un futuristico pianete Terra che non se la cava troppo bene, lasciando da parte quindi sensazionalistici effetti speciali o ricostruzioni in grafica digitale. Non serve poi starci troppo a controllare cosa torna e cosa no, ma è tutto molto plausibile. Sui loop temporali, del resto vi rimando a questa vignetta, che è molto esplicativa:


Nessun commento: