domenica 6 giugno 2010

DropBox: condividere file online

Uno strumento utilissimo per poter archiviare e condividere i propri files online e renderli disponibili anche per altri utenti è DropBox . Non si limita ad essere un servizio di storage online poichè è possibile sincronizzare in maniera facile ed efficiente le nostre cartelle ed i nostri files. Una volta installato è sufficiente scegliere dove posizionare la cartella di DropBox e trascinare al suo interno i files che vogliamo condividere o di cui vogliamo fare un backup online. Lo spazio a disposizione per la versione free (quella che uso io) è di 2 GB (espandibile via via di 250MB per ogni persona che facciamo iscrivere al servizio, fino ad un massimo di 8GB) , ma è possibile fare un upgrade a 50 GB (con 9.99$ al mese) o a 100 (con 19.99$ al mese).
La cartella scelta sarà sempre sincronizzata (dovete avere accesso ad internet) online ed accessibile anche via web senza necessità di installare su di un altro pc il software. Io mi trovo benissimo con il servizio Google Documents per poter avere files condivisi tra più utenti. Una cosa simile è possibile farla anche con DropBox visto che il servizio mette a disposizione la possibilità di avere più cartelle condivise tra vari utenti che possono lavorarci pur stando in luoghi differenti.
Per quanto mi riguarda continuerò ad utilizzare Google Docs per il files come documenti, fogli di calcolo etc, ma DropBox sarà utilissimo per tutto il resto. I files hanno una cifratura AES-256 e possiamo accedervi tramite protocollo SSL .
All'interno della nostra cartella vi è la cartella Public, i cui files saranno condivisibili anche grazie ad un link che permetterà ad altri utenti di scaricarlo direttamente. E' possibile anche avere files o cartelle a cui solo noi possiamo accedere o a cui potranno accedere solo determinati gruppi di utenti.
Possiamo avere una sincronizzazione dei files su più computer, senza limiti e con vari sistemi operativi differenti.
In pratica un ottimo sistema per avere i nostri documenti a portata di un click, ovunque siamo anche con finalità di backup dati.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

finalmente ho capito come funziona
ciao grazi

Jack O. Lyroid ha detto...

Nel blog ci sono anche altri articoli relativi a dropbox che spiegano altre sue funzionalità, se possono esserti d'aiuto.