martedì 16 aprile 2013

Michael Connelly - Il Buio Oltre La Notte


Autore: Michael Connelly
Anno: 2001
Titolo originale: A Darkness More Than Night
Voto: 3/5
Pagine: 393
Pagina di Anobii
Acquista su Amazon (cartaceo o ebook)

Trama del libro e quarta di copertina:

Harry Bosch è impegnato in un caso che ha sconvolto l'intera Los Angeles: un famoso regista è accusato di aver assassinato una giovane attrice dopo averla violentata. Nel frattempo Terry McCaleb è costretto a interrompere il suo soggiorno sull'isola di Catalina, richiamato da una sua collega per un nuovo caso: un omicidio firmato, il cui unico indizio sembra essere la statua di plastica di un gufo trovata sul luogo del delitto. Seguendo il filo delle sue indagini, McCaleb arriva a collegare questo caso con l'assassinio dell'attrice a cui lavora Bosch e capisce di avere a che fare con uno dei serial killer più spietati degli ultimi decenni. Ma qualcosa gira storto e Bosch si trova, suo malgrado, a doversi difendere dal più atroce dei sospetti.

Commento personale e recensione:

 Per un po' ammetto di averci sperato. Come tutti sanno, non ho nessuna simpatia per Bosch , uno dei personaggi fissi di Michael Connelly, e questa volta il poliziotto in pensione McCaleb (già visto in Debito Di Sangue) sembra che possa incastrarlo per un omicidio. Purtroppo si capisce fin dalle prime battute che il colpevole non può essere lui, ma che è tutta un'orchestrazione per vederlo incastrato. Abbiamo quindi due personaggi ben costruiti e abbastanza forti strutturalmente che fanno a gara a levarsi l'un l'altro il ruolo di protagonista principale del libro. La trama è fitta e rocambolesca, ma mentre vai avanti sai anche quanto sia scontato il finale e l'unica cosa che ti manca è il tassello per scoprire come Connelly vuole arrivarci. Alla fine tutto torna sebbene con alcuni accorgimenti che minano la fluidità della lettura. Tutto sommato, però si va a vanti bene, specie nella seconda parte del romanzo, in cui ormai hai fatto l'occhio ai due personaggi che vedono congiungersi piano piano. Ormai aspettiamo la prossima volta per vedere Bosch morto o in prigione, in questa puntata è comunque meno odioso del solito.

Nessun commento: