lunedì 21 ottobre 2013

Saw V (2008)


Regia: David Hackl
Anno: 2008
Titolo originale: Saw V
Voto: 3/10
Pagina di IMDB (5.6)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Più che una serie di film adesso  pare un vero e proprio telefilm, con la puntata attuale che spiega la precedente. Insomma una bella presa per il culo, non sapendo più cosa inventarsi vanno avanti creando le basi per il capitolo successivo. Ma del Saw originale si sono perse le tracce ed è evidente che il tema si è esaurito, così come le idee relative agli omicidi o le scelte da prendere. Resta lo stile cupo e tenebroso, i detective di stampo noir e qualche schizzo di sangue, ma l’ingegno è davvero poco. Addirittura ora una sega circolare che affetta un braccio riesce a tirar fuori due litri e mezzo di sangue in neanche dieci minuti. Per cosa? Per introdurre i probabili nuovi killer del prossimo film? La trama va avanti a stento, aiutata da alcuni flashback che hanno il solito compito di allungare il brodo. Del resto chi se ne frega di come Saw abbia catturato il ciccione del terzo? Quarto? Boh chi si ricorda più. Ecco, di sicuro anche questo non è indimenticabile. Non peggiore dell’ultimo, ma non si merita molto di più. Game over? Neanche per sogno, inoltre questa volta non hanno avuto il coraggio di pronunciarlo alla fine.

Nessun commento: