lunedì 9 novembre 2015

Orange Is The New Black [Stagione 1]




Anno: 2013
Titolo originale: Orange Is The New Black
Numero episodi: 13
Stagione: 1

Ganzetto, niente male. Non sapevo cosa fosse, poi lo ho trovato su Netflix ed ho voluto dargli una possibilità. E' una serie ambientata in un carcere femminile federale americano. Verrebbe da pensare subito ad OZ, ma non è assolutamente così pesante. Anzi, se vogliamo dirla tutta è fin troppo leggero. Inizialmente pensavo addirittura si potesse trattare di uno di quei carceri di minima sicurezza, ma non è così. i pericoli ci sono, i secondini sono bastardi, le detenute non sono certo suore, però il tutto è abbastanza sopportabile per quasi qualsiasi tipo di pubblico. Poche le scene di nudo e quasi tutte concentrate nei primi minuti del primo episodio: un accalappiautenti in cui sono caduto bellamente. Comunque una piccola dose di sangue c'è e non mancano i soprusi. Le violenze sessuali si candidano all'ultimo posto dei pericoli, essendo le detenute per la maggior parte o lesbiche o bisex o comunque consenzienti. Davvero difficile trovare qualcosa di realmente più peso. Ci tengo a precisarlo molte volte, perchè appunto, viene facile il confronto con OZ. Nel complesso pur essendo una storia drammatica di base (si basa sulla vera storia della protagonista qui Piper Chapman, nella realtà Piper Kerman) in alcuni istanti è pure una commedia. Cioè riesce a divertirti ed a cogliere quel lato "simpa" della prigione, spesso dettato da clichè o luoghi comuni. Una commedia molto strana insomma, ma si fa piacere. Proseguirò senza dubbio nella visione delle altre stagioni.

Nessun commento: