martedì 23 febbraio 2016

Juventus 2 - Bayern Monaco 2

Ah quella musichina. Che piacere sentirla quando gioca la tua squadra del cuore. Ed è bello farlo mentre sale la tensione, mentre sai di dover vivere qualcosa di emozionante. La Juventus questa sera ha fatto l'impresa: già perchè il Bayern del primo tempo è stato strepitoso, ben organizzato, micidiale. Noi troppo dietro la linea della palla, schiacciati, ingabbiati dal tiki taken di Guardiola. A tratti davvero impressionanti, quasi impossibile riuscire a tenere la palla per più di una manciata di secondi confusionari e con idee approssimative. Secondo tempo decisamente migliore da parte nostra, anche se con molte imperfezioni in ogni parte del campo, dalla difesa al centrocampo e nelle finalizzazioni. Però bimbi, stare sotto di due reti e recuperale, con la grinta e l'agonismo, con Mandzu che diventa un soldato di ventura e conduce la sua, la nostra guerra, con Hernanes nella sua migliore gara, con Morata che mette una palla splendida dentro l'area. E sono queste le cose belle, poter gioire a testa alta consci del fatto che Davide può anche ferire Golia. Se il risultato del primo tempo può andar stretto al Bayern, la rimonta nel secondo ha messo di prepotenza alcuni punti interrogativi sul loro strapotere. Giocare all'Allianz non sarà certo una passeggiata, ma di sicuro non ci affronteranno alla leggera e ci temeranno, perchè tutto può ancora succedere. E noi ci siamo ancora, orgogliosi di giocarcela #finoallafine.

Nessun commento: