domenica 17 dicembre 2017

Bologna 0 - Juventus 3

Si torna a vincere e convincere: ci abbiamo messo un po' di tempo, e magari il Bologna non è una squadra che lotta per la vetta, ma resta comunque ben organizzata. Ed in Serie A, impori non è proprio così scontato e semplice. Oltre al bel gioco, che finalmente è arrivato, continua la striscia positiva da parte della difesa, che non subisce reti, ma neanche pericoli. Tutto nella giornata di oggi è sembrato girare positivamente, anche grazie ad un ottimo Pjanic, che inizia con qualche imprecisione, ma subito dopo detta le regole del calcio giocato. Ed apre anche le danze con una pennellata su punizione, per poi servire un assist perfetto a Marione che raddoppia. C'è anche spazio per la prima rete bianconera (chissà a proposito se torneremo a giocare con la maglia a strisce) di Matuidi. Avanti così, a testa alta per tenere il passo delle più forti. Noi ci siamo.

Escher. Oltre il possibile (Pisa, Palazzo Blu)

Un altro ritorno a Pisa a distanza di pochi mesi, e sempre grazie ad una mostra allestita al Palazzo Blu. Questa è la volta di "Escher. Oltre il possibile", dedicata totalmente al grandissimo artista visionario olandese. Uno stile riconoscibilissimo il suo, di cui possiamo ammirare moltissime opere e seguire con interesse la voce dell'audioguida che ci accompagna nel percorso espositivo. La mostra prende in esame i vari periodi della sua vena artistica, in ordine cronologico, soffermandosi su quello italiano, che ha contribuito in maniera molto importante per le opere a carattere paesaggistico e non solo. Inoltre i richiami matematici e geometrici hanno un qualcosa di davvero curioso che è impossibile tenere separato dal resto della sua vasta collezione, ammirabile tra le stanze del Palazzo Blu.

Foto album Escher. Oltre il possibile (17/12/2017)

Inside Out (2015)




Regia: Pete Docter
Anno: 2015
Titolo originale: Inside Out
Voto e recensione: 7/10
Pagina di IMDB (8.2)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Film:
La Pixar riesce a tenere alta, se non altissima, la sua produzione. E con Inside Out, non ha certo smarrito la strada, creando un lavoro adatto ai piccole ed alle famiglie, ma forse più interessante per noi adulti. Pete Docter opera su più fronti, andando ad articolare la trama in quel periodo tra infanzia ed adolescenza in cui si cresce e si provano sentimenti contrastanti. La gioia deve fare spesso i conti con la tristezza, soprattutto quando ci si trova di fronte ad avvenimenti che possono cambiarti la vita come il trasferimento in un'altra città, la perdita delle amicizie, le difficoltà per inserirsi nuovamente, i contrasti con la famiglia. Ma la storia, come annuncia anche il titolo, è narrata non solo da fuori: ciò che succede dentro di noi, con ogni emozione che prende il sopravvento sull'altra e formano la persona è stato ampiamente illustrato. Ed è davvero impossibile non rimanere affascinati dalle idee e da come vengono rappresentate.Le emozioni primarie che abitano il quartier generale sono quelle che formano e danno un valore ai nostri ricordi e di conseguenza attivano le nostre scelte ed azioni. Il film è riuscito sotto ogni aspetto, grafica sensazionale, riproduzioni azzeccate e realistiche, comparto del mondo fantastico che ben si allinea ai sogni, i ricordi e la creazione di emozioni. Insomma, imperdibile per tutti, specialmente per noi grandi.

Edizione: Bluray
Semplice amaray contenente il disco. Qualità eccelsa per il video, audio italiano in DTS 5.1 ed i seguenti extra a corredo:

  • Cortometraggio "Lava" (7 minuti)
  • Cortometraggio "Il Primo Appuntamento Di Riley" (5 minuti)
  • Percorsi per la Pixar: Le donne di Inside Out (11 minuti)
  • Miscuglio di emozioni (7 minuti)
  • Commento audio

sabato 16 dicembre 2017

Quel Maledetto Treno Blindato (1978)



Regia: Enzo G. Castellari
Anno: 1978
Titolo originale: Quel Maledetto Treno Blindato
Voto e recensione: 6/10
Pagina di IMDB (6.6)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Film:
Grazie a Tarantino ed il suo Inglourious Basterds questo titolo vive di una seconda giovinezza. Internazionalmente infatti è conosciuto con la traduzione inglese di Bastardi Senza Gloria, quello usato durante la fase di pre produzione. Ovviamente il film di Tarantino non è un remake, un reboot o simile, ma ne omaggia in parte la trama, il manipolo di uomini (bastardi) e l’ambientazione da Seconda Guerra Mondiale. La storia è accattivante, raccontata inoltre in maniera decisamente intraprendente con personaggi variegati, sebbene utilizzando luoghi comuni e clichè accentuati (soprattutto per l’italoamericano di Michael Pergolani, con scimmiottamenti anche nella voce doppiata da Leo Gullotta): il risultato è perlopiù intrigante. Un insieme di uomini poco raccomandabili, disertori chi per un motivo chi per l’altro, che si ritroveranno a vestire i panni degli eroi. La classica impresa impossibile che solo i più temerari possono portare avanti. Tanta azione, con combattimenti ed esplosioni, che non risulta mai noiosa, anzi con un montaggio del genere e determinate accortezze, difficilmente le scene sono ripetitive. Il lavoro è molto buono anche per i costumi utilizzati, i paesaggi, desolati e devastati dalla guerra i mezzi e le armi  che lo rendono un prodotto che non è assolutamente di basso profilo. Mai banale neanche nelle scelte registiche o quelle dettate dalla trama, sebbene alcune volte si ha come la sensazione che non si prenda troppo sul serio.

Edizione: bluray
 Questa versione in bluray si può dire che sia abbastanza rara, non essendo attualmente disponibile su Amazon e con il nuovo che parte da circa 40 euro. La resa video è molto buona in ogni frangente, ed abbiamo doppia traccia, originale e italiana entrambe in LPCM stereo (su due canali). Come extra:
  • Ritorno al fronte (13 minuti)

venerdì 15 dicembre 2017

The Adult Version Of Jekyll & Hide (1972)




Regia: Lee Raymond
Anno: 1972
Titolo originale: The Adult Version Of Jekyll & Hide
Voto e recensione: 1/10
Pagina di IMDB (3.8)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Film:
Praticamente un soft porno che potrebbe essere erotico, ma non lo è, vorrebbe essere un thriller di carattere horror, ma non lo è, vorrebbe essere un film, ma non lo è. Trama inconsistente, da porno appunto, e anche fatto male.

Edizione: DVD
Anche per il DVD niente di che, anzi basso livello. Audio italiano in stereo con leggero rumore di sottofondo. Video alle volte troppo scuro su tutti i bordi. Come extra un trailer.