domenica 17 marzo 2019

Sopralluogo: Badia a Passignano

Oggi esperienza unica e nuova per me: ho accompagnato Eliana, una delle guide de L'Erba Canta, durante una sua uscita per un sopralluogo nel Chianti. Da circa un anno ho iniziato a fare escursioni un po' più impegnative in solitaria, e dalla scorsa estate sempre più spesso mi sono unito a gruppi con guide escursioniste, un po' a giro per tutta la Toscana. La voglia di vedere nuovi posti, ed apprezzarli maggiormente grazie alle loro spiegazioni sul territorio, è tanta, così quando mi si è presentata questa piccola opportunità, ho subito accettato con piacere. I sopralluoghi non sono semplici camminate seguendo un percorso prestabilito: si tratta di studiare il terreno, verificarne la fattibilità e le alternative, soffermarsi a capire le tempistiche per quanto riguarda il tragitto, ma anche in relazione ai punti di interesse. Quando partecipiamo ad un'escursione ci rendiamo conto solo in parte del lavoro che c'è dietro, ed oggi ho potuto assistere alla preparazione sul campo (in più ci sarebbe tutta la parte teorica). Tracce gps, sentieri non segnati, fuori pista improvvisati, richieste di informazioni ad abitanti del luogo, ed una acuta e costante ricerca a 360 gradi di ciò che incontriamo lungo il cammino. Che si tratti di strutture, corsi d'acqua, piante, campi coltivati o massi. Ogni cosa viene seguita con dovizia ed appuntata, alcune segnate come basilari, altre accantonate, altre ancora messe da parte per poi essere riprese all'occorrenza. Il mio primo sopralluogo è stato davvero fruttuoso.

Album fotografico Sopralluogo Badia a Passignano.

sabato 16 marzo 2019

Per valli e fattorie, con L'Erba Canta

Mio secondo appuntamento con L'Erba Canta, sempre dedicata a Calvana e Dintorni ed ancora una volta con Eliana come guida. Questa volta ci spostiamo di poco per camminare nella vallata alle pendici della montagna, riconosciuta come Parco Agricolo. La tradizione rurale in questa zona è molto forte e caratteristica, nonostante il contesto urbano decisamente ravvicinato. Lungo il nostro percorso grotte, fenomeni carsici, villaggi abbandonati e strutture megalitiche in un paesaggio che non ti aspetti. Perché quando ho sentito parlare di un'escursione dalle parti di Calenzano ho pensato "ma a parte qualche azienda, capannone o industria, che c'è lì?" . Ed il bello è vedere ciò che sta all'esterno delle proprie convinzioni. Il tragitto di oggi era di difficoltà media, con alcune salite ed una bella discesa ripida. Il percorso è ad anello e parte da Travalle per salire fino a Poggio Castiglioni che è quasi estate dal caldo che fa. Tra le varie attrazioni che troviamo lungo il nostro cammino abbiamo il sito archeologico della bucaccia e la chiesa di San Biagio. Ottimo collegamento al titolo di questa giornata è la parte finale dell'escursione con la vallata verde che si apre improvvisamente di fronte a noi e la visita con degustazione di prodotti tipici, biologici e biodinamici del Podere Montisi. Una nota positiva anche per la cena ed il pernottamento presso l'Associazione CasaMatta, non un semplice b&b, ma una famiglia ed un insieme di amici .

Album fotografico Per valli e fattorie

venerdì 15 marzo 2019

MTC #26

Altro pareggio senza golden gol. Vecchi contro quasi giovani, non ci facciamo sopraffare soprattutto nel finale, quando ormai tutto sembrava perduto. Polmoni in prima battuta. Posizioni in seconda battuta. Segno la rete di apertura, negli unici primi minuti in cui gioco punta, poi cause di forza maggiore mi fanno stanziare sulle fasce. Indistintamente la destra e la sinistra, a rafforzare il patchwork di ruoli di Allegri. Ad un certo punto finisco addirittura come ultimo, in balia dei quasi giovani che si tramutano in giovanissimi. Iniziamo comunque nel migliore dei modi prendendo un largo vantaggio, poi sciupiamo troppo e la valenza fisica degli avversari ha la meglio. Negli spogliatoi però esce fuori la fierezza, non tanto di essere sopravvissuti, ma di aver tenuto il gioco e continuato fino al triplice fischio finale. Stoici tutti quanti.

Aggiornamento Nvidia Shield TV: Shield Experience Upgrade 7.2.3

Era di circa metà gennaio l'ultimo aggiornamento per per la Shield TV, mentre adesso arriviamo alla versione 7.2.3 di Shield Experience Upgrade. In pratica una console, ma non solo, poichè l'utilizzo che ne viene fatto è decisamente versatile dal punto di vista audio video, sempre aggiornata, sempre al passo con i tempi e con le ultime novità. Ecco cosa ha portato con sè questo piccolo upgrade che pesa intorno ai 35 MB:

App nuove o aggiornate:
  • Kodi v18: L'ultimo aggiornamento di Kodi aggiunge canali personalizzabili nella schermata Home, il controllo multimediale con Google Assistant, il supporto per gli emulatori di gioco e non solo!

Nuovi giochi su GeForce Now!:
  • Sunset Overdrive
  • Thronebreaker: The Witcher Tales
  • WARRIORS OROCHI 4
  • Frost Runner
  • Metro Exodus
Altre ottimizzazioni:
  •  Aggiunta l'opzione per riavviare il servizio Wi-Fi se gli access point wireless non sono visibili (impostazioni ---> Rete ---> Riavvia Wi-Fi)
  • Migliora la personalizzazioni per i comandi di alimentazione HDMI-CEC
  • Aggiunto il supporto per il controller cablato Xbox Elite
  • Ultime versioni firmware per gli accessori

giovedì 14 marzo 2019

John Wick - Capitolo 2 (2017)




Regia: Chad Stahelski
Anno: 2017
Titolo originale: John Wick: Chapter 2
Voto e recensione: 5/10
Pagina di IMDB (7.5)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Film:
Secondo capitolo, e lo dice chiaramente il titolo, non è una cosa tanto difficile di John Wick. Trama molto simile con un incipit senza alcun movente chiaro: vendetta catastrofica per recuperare e distruggere una macchina. E sì, meno male che aveva chiuso... Se poi Santino (Scamarcio) lo ingaggia per uccidere sua sorella (la Gerini), secondo le regole, non è che possa fare la prima donna e tirarsi indietro. Fa parte comunque di quei film d'azione, tutti concentrati in sparatorie, fughe e combattimenti senza soste, che piacciono. Non intriga per niente perchè la trama è piatta come la Terra per i poveretti, ma il bello di questo film sono i vari corpo a corpo, le location utilizzate ed i modi di uccidere. Il resto, le regole astruse e sempre rispettate (più o meno), i personaggi altamente pompati di clichè e l'eleganza del mondo dei serial killer sono cose già affrontate nella pellicola originale. Alla fine il nostro john Wick / Keanu Reeves ne ucciderà ben 116: un bel numero per circa due ore di girato.

Edizione: bluray
Amaray bianca, qualità video veramente buona e traccia italiana in DTS HD MA. Gli extra sono:

  • Scene eliminate (8 minuti)
  • Retrowick (4 minuti)
  • Allenare John Wick (11 minuti)
  • Pre-Wick (5 minuti)
  • Acome sopra, così sotto (5 minuti)
  • Amici, confidenti (9 minuti)
  • Chi vuole un passaggio? (5 minuti)
  • L'evoluzione dell'azione (10 minuti)
  • L'attrezzatura di Wick (8 minuti)
  • Kill count (3 minuti)
  • Il cane di Wick (1 minuto)
  • Trailer


martedì 12 marzo 2019

Juventus 3 - Atletico Madrid 0

Non ci credo. Doppiamente. Primo perchè abbiamo vinto, tre a zero, non noccioline. Secondo perchè abbiamo giocato da Juventus, ovvero predominio assoluto in tutti i reparti, in ogni zona del campo. Mi tocca anche rimettere Sky Sport, bada te che sculo. C'è poco da dire, poco da aggiungere perchè queste partite le vivi con tanta tensione, tanta ansia. E onestamente credevo fossimo già fuori, vista la mancanza di verve nelle ultime partite ed il fatto che l'avversario era tra i più temibili che potessimo trovare in doppio turno. Comunque i complementi li faccio a tutti: da Spinazzola al suo esordio in Coppa a Cristiano Ronaldo che è mostruoso, a Bernardeschi che è una certezza e non voglio stare ad elencarli tutti, ma devo aggiungere pure Allegri che ha messo le pezze ai danni precedentemente fatti portandoci alla vittoria ed al conseguente passaggio del turno. Fino alla fine, forza Juve!!!