martedì 15 settembre 2015

Manchester City 1 - Juventus 2

Noi ci risiamo. Siamo di nuovo qui, a guardare e soffrire per la Nostra squadra. Che sia Londra o a a casa di Funflus con la tessera di Mediaset Premium cambia poco: in Coppa tifiamo per la Nostra amata Juve. Le altre non ci interessano. Dopo i tre vergognosi e consecutivi risultati del Campionato, ci toccava una sfida per niente semplice, con il City degli sceicchi che non badano a spese. Ed in casa loro. Non abbiamo certo brillato, soprattutto nel primo tempo ed abbiamo pagato la scarsissima esperienza europea del nostro centrocampo in cui militavano Hernanes e Sturaro. C'è da dire che abbiamo limitato i danni grazie anche a Buffon ed al fatto che pure gli avversari, messi di fronte a noi, non si sono rivelato poi così micidiali. Punteggio pieno e neanche una rete subita in Premier: eppure noi abbiamo giocato a testa alta, creando quando possibile delle buone situazioni. Passano in vantaggio con una (auto)rete da annullare (lo ammette candidamente anche Pellegrini nel post partita) alla quale rispondono caparbiamente Mandzukic e Morata. E' il bello del calcio, non ci speravo, avevo perso le speranze credendo che potessero addirittura dilagare. Ed invece abbiamo dimostrato di esserci ancora, di non essere finiti, fino  quando non c'è il triplice fischio. E va bene così, avanti così.

Nessun commento: