domenica 8 novembre 2015

Empoli 1 - Juventus 3

Per la prima volta riusciamo a vincerne due a fila. Ma che fatica! Ancora, ed è la nona, eccoci in svantaggio. Se gli avversari, che non hanno certo Ibra, Messi o Ronaldo, al primo tiro che fanno segnano sempre è evidente che i meriti non siano solo loro. C'è da dire però che i segnali positivi ci sono stati: non nel gioco, ma nella voglia dimostrata di ribaltare il risultato. Cosa non semplice con un Empoli ben chiuso in difesa e pronto a ripartire. E' arrivato pure il primo gol su calcio d'angolo. Il terzo invece è stato viziato da un eclatante fuorigioco con cui lo svizzero si è trovato libero in area. Di lavoro da fare ce ne è ancora tanto, forse troppo per poter sperare nell'Europa che conta, ma a piccoli passi si va avanti. La prova del nove ci sarà dopo la pausa, con il tempo necessario a riorganizzarsi un attimo prima di trovare il Milan.

Nessun commento: