sabato 4 settembre 2010

Su Android, Ubuntu One sarà gratis fino al 10/10, ma io preferisco DropBox

Leggiamo dal sito di Canonical , la software house di Ubuntu, che il famoso servizio per sincronizzare gli smartphone ed il proprio pc resterà gratuito fino al 10 ottobre. E' stato quindi rimosso il limite dei trenta giorni di prova, aumentandolo per promuovere la nuova versione del sistema operativo: la 10.10 che uscirà proprio ad ottobre. Nonostante Ubuntu One sia free ed open source, l'applicazione per Android viene considerata un progetto commerciale, riservato a chi paga 10 dolari al mese con 50 GB di spazio in rete. Una cifra non altissima, con una buona offerta di spazio disponibile, ma secondo me anche non troppo vantaggiosa poichè esistono anche altre alternative gratuite che possono funzionare altrettanto bene.
Dal canto mio, come già specificato in passato utilizzo DropBox. La quantità di dati da controllare, spostare, copiare, leggere, suonare, vedere etc non è esagerata e mi bastano i pochi giga offerti gratuitamente. Inoltre con l'app di DropBox per Android posso accedere sempre alle mie cartelle condivise e c'è la possibilità fare streaming audio e video dei files. Oltre che le opzioni di download sono presenti quelle di upload: caricare immagini e mandare il link via email ad altri contatti. L'applicazione necessita di molte migliorie, ma per il mio utilizzo è più che sufficente.

Nessun commento: