lunedì 12 dicembre 2011

Douglas Preston, Lincoln Child - Relic



Autore: Douglas Preston, Lincoln Child
Editore: BUR
Pagine: 380
Voto: 3/5
Pagina di Anobii


Trama del libro:

Alla vigilia di una grande mostra sulla superstizione, al Museo Naturale di New York vengono trovati alcuni cadaveri selvaggiamente squarciati e le autopsie indicano con certezza che la forza dei killer non può appartenere alla razza umana... Un thriller terrorizzante. 

Commento personale e recensione:


In questa mia prima lettura di Douglas Preston che vedo come protagonista il primo Pendergast, fingo che l'epilogo non sia mai stato scritto e mi limito a giudicare il resto del libro. Un misto tra un buon thriller ed un horror, molto interessante dal punto di vista dell'azione che si sviluppa dietro ad ogni pagina. Abbiamo l'introduzione ad un personaggio decisamente carismatico e curioso, una sorta di Sherlock Holmes moderno, con la battuta sempre pronta ed un amore per la razionalità che lo vede però impegnato contro qualcosa di incredibile. Gli ingredienti del buon thriller vanno un po' a perdersi nel corso dell'avventura: ovvero quando si ha la certezza, che la bestia feroce esiste e non si tratta di un astuto assassino che vuol farsi passare per un mostro immaginario. Ad onor del vero avrei preferito che la storia fosse orientata in quel verso. Invece abbiamo un horror abbastanza realistico: le spiegazioni sono logiche e ci possono stare. L'adrenalina sale inesorabile ed i personaggi sono ben costruiti. Tutto sommato un bel libro, anche se il carattere fantastico è abbastanza alto.

Nessun commento: