mercoledì 8 maggio 2013

1999 - Conquista Della Terra (1972)


Regia: J. Lee Thompson
Anno: 1972
Titolo originale: Conquest Of The Planet Of The Apes
Voto: 5/10
Pagina di IMDB (6.9)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon (cofanetto)

Iniziamo dai titoli: quello originale inglese, potrebbe confondere, in quanto non sono gli uomini a conquistare il pianeta della scimmie, ma queste a rivoltarsi e conquistare la Terra. Che poi vabbeh, è il solito posto, ma giusto per essere precisi. In quello italiano invece non c'è rischio di incappare in questo errore, ma abbiamo un "1999" che presumibilmente si riferisce alla conclusione degli scontri, mentre nella trama si parte dal 1991.  Ad ogni modo abbiamo il quarto film della saga  in appena quattro anni. Difficile ricalcare il successo dei precedenti, e sebbene si leghi maggiormente a Fuga Dal Pianeta Delle Scimmie è a mio avviso molto lontano da esso. Inizia in maniera abbastanza fortuita e casuale, per poi presentare le scimmie come ingiustamente e vergognosamente sottomesse da parte degli uomini che intendono usarle come schiavi. Il regista fa leva sulla loro situazione ed è facile, anche troppo, immaginare i moti razziali di quegli anni. Immedesimarsi o simpatizzare per i primati pelosi è davvero basilare ed in questo tanto di cappello a Lee Thompson che non si perita ad usare tanta azione e scene forti, alle volte violente e sanguinose. Nella parte finale della pellicola, però avviene un repentino cambiamento che non ci sta benissimo. Capisco l'intento di portare l'attenzione sulla situazione degli schiavi scimmia che si ribellano e quindi devono divenire i dominatori (cattivi e spietati) del mondo, come infatti è nei primi due capitoli. Però dal punto di vista psicologico lo spettatore resta un po' frastornato: Cesare, pur dotato di parola, non utilizza il dialogo, bensì la violenza. Il segnale è quindi di resa: una lotta pacifica non è possibile. Armi in mano e soggiogamento dei padroni, senza ambire alla sola libertà.
Il bluray dal punto di vista audio è come i precedenti più o meno, con un semplice DTS, nonostante le maggiori scene di lotte e combattimenti, non c'è niente di particolarmente esaltante, pur non deludendo. Il video invece non è buono: troppo scuro nelle scene buie, che non sono affatto poche. Possiamo comunque visualizzare a nostro piacimento sia la versione cinematografica (con scene censurate) sia quella estesa (senza tagli), e gli extra sono i seguenti:

- Colonna sonora (quindi senza dialoghi) per tutta la durata del film
 - Il film e la rivolta razziale (20 minuti)
- Uno sguardo al Pianeta delle scimmie (14 minuti)
- J Lee Thompso, il regista (1 minuto)
- Trailer
- Promozionale
- Galleria con le locandine
- Galleria del dietro le quinte.

Nessun commento: