venerdì 6 settembre 2013

Another Earth (2011)


Regia: Mike Cahill
Anno: 2011
Titolo originale: Another Earth
Voto: 6/10
Pagina di IMDB (6.9)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Non iniziate a pensare male. Un'Altra Terra, è solo una scusa. Il titolo non va preso alla lettera sebbene nel film di Cahill sia presentata e messa in bella mostra Terra 2. Come dicevo è una banale scusa per introdurre l'espiazione ed il disagio emotivo che prova la protagonista (Brit Marling) dopo aver ucciso la famiglia di John (William Mapother) in un tragico incidente automobilistico. Un film drammatico molto pesante in alcune scene, abbandonate a se stesse ed al silenzio. Urla mute di disperazione che affollano la mente di chi ha sbagliato e cerca di trovare spunto per andare avanti, per potersi redimere e per avere il coraggio di chiedere scusa. Tra i due personaggi (solo lei sa chi è l'altro) si crea un vincolo pericoloso che soltanto alla fine viene segnato dalla verità sull'accaduto. Pericoloso perché sarà ancora più difficile riuscire a confessarsi: l'uomo non è più uno sconosciuto, ma un amico prima ed un amante poi. Nel mezzo resta sempre Terra 2, che in maniera del tutto autonoma cambia le vite e le aspettative dei protagonisti. Un mondo uguale al nostro, ma forse molto differente, su cui poter fare affidamento per le nostre speranza. Forse lì non abbiamo commesso errori. Ed alla fine, la simmetria si spacca: Rhoda non è partita, la se stessa dell'Altra Terra sì. Speranza quindi c'è, grazie ad un dramma fantascientifico che può essere considerato d'élite.

Nessun commento: