sabato 14 settembre 2013

Come Un Tuono (2012)


Regia: Derek Cianfrance
Anno: 2012
Titolo originale: The Place Beyond The Pines
Voto: 6/10
Pagina di IMDB (7.4)
Pagina di I Check Movies

Essenzialmente si tratta di una sola storia, ma divisa in tre macro parti: la prima che vede il bandito motociclista Luke Glanton (Ryan Gosling) cercare di riallacciare il rapporto con Romina (Eva Mendes), la seconda in cui lo zelante ed onesto poliziotto Avery Cross (Bradley Cooper) inizia la sua carriera di procuratore e la terza dove i figli dei due protagonisti (Harris Yulin e Dane DeHaan) si incontrano per dare il via ad una pericolosa amicizia. La pellicola è molto bella nonostante sia volutamente frammentata. Tutti i protagonisti di questa drammatica storia cercano di fare la cosa migliore pur restando accalappiati dai fatti circostanti e dalla propria natura umana. Non c'è scampo, non si sfugge al male o al proprio essere. Gosling funge da eroe sui generis, con una performance anche troppo simile a quella di Drive e nonostante sia il cattivo riesce a catalizzare parte delle simpatie tutte su di sè. E' solo un'introduzione ai fatti però: lascia subito al posto alla recluta impersonata da Cooper. Ed inizia così un'altra trama che prende le fila dalla prima. Il film non è però solo un dramma psicologico velato e da interpretare visto che ci presenta anche molta azione. Questa è concentrata soprattutto nella parte iniziale, ma la pellicola è comunque dinamica e mai noiosa. Primi piani ed inquadrature dettagliate che danno una buona impronta al realismo. Il voto totale avrebbe potuto essere di un punto più alto, ma la parte centrale risulta fiacca e debole rispetto al resto: Gosling ed i due ragazzini danno maggiore intensità rispetto a Cooper.

Nessun commento: