domenica 20 ottobre 2013

Agente 007 - Licenza Di Uccidere (1962)


Regia: Terence Young
Anno: 1962
Titolo originale: Dr. No
Voto: 6/10
Pagina di IMDB (7.3)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

E' sempre un'emozione guardare il primo film di una lunga saga, iniziata oltre cinquanta anni fa ed ancora in voga. Inoltre non lo avevo mai visto, sebbene l'immagine di Ursula Andress in costume da bagno avvicinata da Sean Connery l'hanno passata in mille modi alla tv. Siamo nel 1962 ed una pellicola del genere sul mondo dello spionaggio è inutile dire che ha fatto da apripista molto altro che è venuto dopo. Ma non solo: ha dato il via ad un personaggio, già conosciuto letterariamente (non so quanto) ed al suo modo di essere e di fare. "Il mio nome è Bond, James Bond" è divenuto un classico, così come il suo particolare Martini e Vodka, agitato e non mescolato. Non sarà sicuramente un must dalla bellezza insostenibile, ma grazie a questo lavoro di Terence Young tanto per cominciare abbiamo molte cose, Sean Connery compreso. Poi la trama può essere anche superficiale, non certo da bambini, e non troppo articolata, ma si segue con attenzione. Ovviamente oggi certi dialoghi esageratamente da macho farebbero buttare il film in un cestino, così come alcune trovate poco eleganti per presentare il mondo dello spionaggio, con inseguimenti, pedinamenti, camuffamenti che forse anche le Giovani Marmotte si vergognerebbero a fare. Messe quindi da parte tutte le brutture del caso ecco le spie occidentali che combattono la temibile SPECTRE che vorrebbe conquistare il mondo. E ciò si segue in maniera abbastanza spensierata da parte nostra, abituati ad ogni tipo di catastrofe e di guerra, ma per l'epoca era un nemico globale che non si identificava esclusivamente nella nazione rivale. Da vedere, assieme a tutto il seguito.

Nessun commento: