domenica 6 ottobre 2013

Stephen King - Cose Preziose


Autore: Stephen King
Anno: 1991
Titolo originale: Needful Things
Voto: 3/5
Pagine: 768
Pagina di Anobii
Acquista su Amazon

Descrizione del libro e quarta di copertina:

Quale evento turba questa volta la pace della tranquilla cittadina americana di Castle Rock? È l'arrivo di Leland Gaunt, un forestiero strano e sfuggente. Quest'individuo ambiguo apre un negozio, Cose Preziose, dove è possibile acquistare pezzi rari, curiosità, autentiche gioie per piccoli collezionisti. Gaunt sembra catturare i desideri più nascosti di ogni cliente, riuscendo a trovare per chiunque ciò che cercava o segretamente sognava da anni.

Commento personale e recensione:

 Ok, Stephen King resta sempre il Re. Ormai tutti sapete che prima non lo sopportavo e poi piano piano sono arrivato a leggerne ventiquattro (con questo). Di conseguenza posso definirmi un fan. Nel bene e nel male. Qui siamo più sul bene, nonostante il mio stato psicologico durante la lettura non sia stato dei migliori. Eppure, nonostante la lunghezza e la sua proverbiale prolissità, sono riuscito a leggerlo tutto d'un fiato. Non nascondo che a tratti sia fangoso, difficile da digerire, ma questo è il suo modo di essere. In altre circostanze son tutte cose che mi fanno piacere, mentre durante questa lettura non vedevo l'ora di arrivare al dunque. Fa parte di una serie di romanzi o racconti ambientati a Castle Rock, tra cui i già recensiti Cujo e La Zona Morta. Purtroppo ho commesso l'errore di leggerlo prima di La Metà Oscura, del quale riporta alcuni avvenimenti. Forse non essenziali per l'economia della trama, ma non certo da sottovalutare. Restiamo comunque su alti livelli, sebbene non lo consideri tra le mie migliori letture, e di sicuro lo consiglio a chi è a secco del maestro dell'horror, ma anche a chi ha già una discreta dimestichezza con il suo modo di scrivere.

Nessun commento: