lunedì 25 agosto 2014

Dead In Tombstone (2012)


Regia: Roel Reiné
Anno: 2012
Titolo originale: Dead In Tombstone
Voto: 3/10
Pagina di IMDB (4.8)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Un conto è se capita con Machete un altro se invece avviene con una scopiazzatura de Il Corvo in salsa western. Quindi palloso, non troppo violento, insulso, in una parola sola brutto. Ok il protagonista è Trejo quindi non ti aspetti troppo, neanche quando vedi il deforme (era senza trucco) Mickey Rourke in un'improbabile versione di Satana, così ti accontenti di arrivare fino alla fine. La trama è semplice: un pistolero delinquente viene fatto fuori dalla sua stessa banda, va all'inferno e qui sigla un classico patto col diavolo. Deve tornare in vita per uccidere i suoi aguzzini entro ventiquattro ore. Tutto il resto è una caccia all'uomo dispersiva e monotematica in cui il piombo la fa da padrone ed i dialoghi sono per fortuna ridotti all'osso. Scenografia e fotografia sono superiori a tutto il resto, discostandolo in parte dal B movie che agli effetti risulta essere, però non bastano le inquadrature degli speroni o le accattivanti scene di sparatorie. Non sono per niente sufficienti, tanto la trama è povera. Anzi, non proprio povera, quanto insulsa. Non è poi così lungo da essere guardato, poichè le scene lente sono pochissime, mentre l'azione ha la meglio. Peccato che la ripetitività non lasci scampo a nessuna idea brillante, ed abbiamo troppi ripensamenti (Trejo muore addirittura una seconda volta e nel finale il buon vecchio Lucifero condona un'anima vinta imbrogliando) per farlo apprezzare. Ci sta che tra un po' esca un (speriamo non di più) seguito.

Nessun commento: