mercoledì 24 febbraio 2016

La Spia Che Mi Amava (1977)




Regia: Lewis Gilbert
Anno: 1977
Titolo originale: The Spy Who Loved Me
Voto: 6/10
Pagina di IMDB (7.1)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Eccoci finalmente, dopo troppo tempo, un James Bond che funziona. Gli ultimi erano stati penosi o poco convincenti, ma qui è proprio il personaggio di Roger Moore ad essere meno antipatico, meno fortunato, meno maschilista. Insomma, si dà da fare, riesce nelle cose, sembra anche astuto. Certo, le scene di lotta devono ancora migliorare, negli anni settanta sembravano tutti burattini, ma è un notevole passo avanti complessivo. Il punto di forza resta la scenografia, futuristica, grandiosa in alcuni elementi come la costruzione della cittadella sottomarina Atlantide, la cura degli interni... Di un certo impatto e rilievo anche le location: oltre al mondo marino abbiamo le piramidi egiziane e le terre sarde. Non si sono dimenticati questa volta di dotarlo di gadget, auto fascinose (una Lotus bianca) per combattimenti su terra, aria e acqua. Tutte queste cose, fanno un buon risultato, il migliore forse finora (ci sono legato dall'infanzia per via di Squalo che mi piaceva molto), di sicuro quello più riuscito con Moore come protagonista. Non ci si annoia ed è spettacolare anche nell'utilizzo degli effetti speciali. Ok, anche se siamo nel 1977 si poteva fare qualcosa di meglio, di più realistico, ma di sicuro è difficile lamentarsi.

Nessun commento: