giovedì 3 gennaio 2013

HTPC da salotto

Finalmente ce l'ho fatta. Erano anni che pregustavo l'arrivo di un HTPC (Home Theater PC) per home 2.0 e dopo tanto tempo mi sono deciso. Adesso eccolo lì, bello pacioccone e cubico accanto all'Onkyo . Mi serviva qualcosa di relativamente piccolo e funzionale per gestire al meglio tutta la parte audio video del sistema ed ho optato per un oggetto dalle dimensioni ridotte, ma con caratteristiche di tutto rispetto per l'home video. I dubbi iniziali hanno sempre riguardato l'acquisto di un prodotto già finito dal costo totale più contenuto come ad esempio Xtreamer 2 Ultra Deluxe , Asrock Nettop HTPC o Asus eeeBox , ma c'era il rischio di restare legati a qualcosa di poco espandibile o che non avesse appagato appieno le mie necessità. Così l'idea di puntare su di un assemblato che potesse soddisfarmi  La scelta del case è ricaduta su Itek Ncube, (link su Amazon) un mini ITX con alimentatore da 200 watt incluso. Esteticamente è ciò che preferivo rispetto alla concorrenza, sia per le dimensioni che per la forma ed il colore. Inoltre i due slot per USB e le uscite per cuffie e microfono sono comode e be distribuite sulla parte superiore. La scheda madre doveva essere delle dimensioni giuste per poter essere ospitata e la scelta non è stata molto agile, almeno in principio. Sono andato su Asus con la P8H77-I (link su Amazon) che è adatta ai Mini ITX ed ha uscite USB 3.0, HDMI e audio ottica. Per il processore ovviamente Intel, ecco Core i3-3220 (link su Amazon) che permette prestazioni di un certo livello sia per i contenuti video sia per lanciare in estrema semplicità applicativi o giochi. Ho puntato quindi anche ad una scheda video dedicata Nvidia GeForce GT 620 con 2 GB di RAM (link su Amazon) che pur essendo ampiamente sovradimensionata per la semplice visione di contenuti audio video è quasi corretta anche nella direzione ludica. Non sarà un mostro di potenza ed efficienza, ma mi permette di vivere tranquillo qualora volessi operare anche sul lato gaming, senza strafare. Aggiungiamo 2 banchi da 2GB di RAM DDR3 a 1600 che ora le tirano dietro e manca solo la memoria di massa. Per silenziosità, efficienza, velocità ho puntato su un OCZ Vertex 4 da 128 GB (link su Amazon) che vanta prestazioni davvero esaltanti. Ringrazio poi Essebiesse Shop per l'assistenza ed il montaggio.
Se un'idea era quella di puntare al suo uso esclusivo per quanto concerne la visione dei film grazie ad OpenElec oggi mi è balenato in mente di far convivere Windows e XBMC, il mio primo amore in fatto di media player. E per il resto poter anche usare il browser, e utilizzare all'occorrenza programmi o giochi (chi ha detto emulatori?). Insomma la versatilità del prodotto è da non sottovalutare. Nei prossimi giorni mi adopererò a fare numerose prove, in attesa tra l'altro della mini tastiera.

Nessun commento: