mercoledì 12 giugno 2013

La Cosa (1982)


Regia: John Carpenter
Anno: 1982
Titolo originale: La Cosa
Voto: 7/10
Pagina di IMDB (8.2)
Pagina di I Check Movies

Grandissimo Carpenter. Forse è il suo film che da piccolo mi ha impressionato maggiormente, e rivederlo adesso continua a fare un certo effetto. Resta, nonostante l'età (mia e sua) un buon horror ed un discreto film di fantascienza con tanto di mostro alieno pericoloso ed insaziabile. Il punto di forza che sta alla base della pellicola non è tanto l'uso massiccio degli effetti speciali (godibilissima versione splatter) quanto il rapporto psicologico di non fiducia che il gruppo di umani si trova a dover affrontare. Già perchè se prendiamo in considerazione un altro must con l'extraterrestre cattivo come può essere Alien in cui la protagonista combatte contro la creatura in stile San Giorgio contro il drago, qui Kurt Russel (giovane) affronta la paura che il nemico possa essere chiunque. L'alieno camaleontico che clona le sembianze degli altri esseri viventi ti strazia dal punto di vista mentale: non puoi davvero fidarti di nessuno. E' quindi secondo me questo il fulcro del successo di questa pellicola cult. Poi ovvio, l'innovazione, le tecniche, il sangue che scorre a fiumi torrenti e la tanta azione lo impreziosiscono e non poco. Si gioca poi sulla bestialità di un qualcosa di nascosto, di inconcepibile per la mente umana e di decisamente lontano quanto antico: la creatura, anzi la Cosa, resta addormentata pazientemente per un'infinità di tempo, per poi essere risvegliata e scatenata. Un male vecchio e distante, remoto nel tempo e nello spazio, ma anche un pericolo attuale, una contaminazione senza precedenti. E per fermarla non puoi affidarti a chi ti sta accanto, visto che il nemico potrebbe essere proprio lui. Pollice alzato per un Carpenter tra i migliori.

Nessun commento: