mercoledì 9 settembre 2015

Migrazione a Mediaset Premium (Odissea #1 e #2)

Tutti quanti voi avrete visto, letto o sentito gli innumerevoli slogan dedicati alla Champions League: per i prossimi mille anni sarà un’esclusiva Mediaset Premium. Niente Sky quindi e scende in campo Piccinini con le sue sciabolate morbide. Ho sempre detestato il digitale terrestre, guardo pochissima tv e tutte le puntate di Uomini e Donne le scarico da internet come fanno i veri duri. Poi veramente mi sa di fuffa. Di robetta male organizzata messa lì per fare una rapina all’italiano medio. Ma il tifoso malato che è dentro di me ha preso il sopravvento, e nonostante la Juventus non abbia brillato in Campionato voglio godermi la Coppa. #1: Mi telefonano quelli delle promozioni imperdibili, e visto che le offerte sul sito mi avevano convinto a desistere, do loro una possibilità. Smart Cam (che onestamente neanche mi interessa) in comodato ed il pacchetto Sport + Inutilia a 26 euro al mese per un anno, invece che 36. Vabbeh, non è poco, ma posso reinvestire i soldi risparmiati con lo sfoltimento dei pacchetti Sky. Faccio richiamare la donnina il giorno dopo perchè prima voglio documentarmi un pochino. Nel frattempo mi accorgo che in sala di Home 2.0 gli unici canali del DDT visibili sono quelli della RAI. Oibò. Ma che è successo? Dice sia il proliferare delle reti LTE degli smartphone. Boh vabbeh, chiamo il tecnico dell’antenna, che fa un paio di prove, e nota che il segnale è debole. Eh ok, lo sapevo. Niente paura, dice, si risolve tutto. Tra appuntamenti non rispettati ed altri controlli intanto io accetto l’offerta telefonica ed arriviamo allo step #2. Viene l’esperto del DDT e ricontrolla: segnale debole, calata incasinata perchè passa attraverso un labirinto, Plutone che ha ricevuto una fattura dalla zinghera e così via. Non va. Soluzione possibile: mettere antenna privata sul terrazzo. Tipo Il Cairo insomma, ma se mi risolve la situazione chi se ne frega. Nulla neanche con questa cosa. Mi tocca passare al #3 e chiedere il permesso per un’ulteriore calata. Nel frattempo il DDT si vede maluccio in cucina, ma sempre meglio di nulla forse mi guardo la partita in un 19” oppure invado casa di Funflus. Le altre cinque del girone spero di vederle a modo, grazie alla fantastica invenzione del digitale terrestre, che arricchisce le menti degli italiani.Fan koolo!!!

Nessun commento: