lunedì 4 ottobre 2010

Lorenzo Monni - Grey Swans of Extremistan





-------------------------------------------------------------------------------------
Autore: Lorenzo Monni
Titolo: Grey Swans of Extremistan.
-------------------------------------------------------------------------------------
Lorenzo Monni: Chitarre, Basso, Loops, Produzione;  
Luca Visentin: Batteria, Produzione Mixaggio e Mastering;
Fabio Ricci: Batteria;             
------------------------------------------------------------------------------------
Etichetta: Lizard Records;
Distribuzione: BTF;
Numero di Catalogo: ZEIT CD 004
Studio Registrazione: Artisound;
Artwork: Bridget Farmer.
Layout di copertina: Marika Tamiazzo.


Ho avuto modo di conoscere, ascoltare e quindi apprezzare la musica di Lorenzo Monni quando uscì il suo album "Death of Future Men". Nonostante il genere non sia tra i miei abituali ascolti, ciò che inizialmente mi ha rapito è stata la sua scelta di utilizzare licenze Creative Commons e soprattutto quella di voler sperimentare un modello di distribuzione un po' particolare: il mezzo p2p. In questo suo ultimo lavoro, che aggrega un connubio di elettronica, progressive rock e classica mi ha chiesto di provare lo stesso esperimento. Proverò quindi a condividere l'album, in formato mp3 sulle reti ed2k e kad. Parto subito con il dire che Lorenzo mi ha messo in guardia per l'ascolto del brano, dicendomi che  è una musica un po' ostica. Sì, è vero, non è di semplice ascolto, forse musica di nicchia. Un rock elettronico vivace. Mi piacerebbe dire che "ti avvolge" ma non è la descrizione più adatta perchè, a tratti il repentino cambio di sonorità utilizzate, ti desta da uno stato assorto e colmo di relex. E' un album forte da cui si evincono le solide capacità musicali di Monni, arrangiamenti non casuali, strappi acustici degni di nota. Non si limita a suonare, riesce a raccontare ed a momenti la musica quieta, si arrabbia e ritma il tuo respiro.
Le mie capacità recensive non vanno oltre, ho gravi lacune riguardo questo genere, e nonostante abbia ascoltato i pezzi più volte, sento il desiderio di continuare, per scoprire nuove emozioni.


Download via ed2k/kad
Lorenzo Monni - Grey Swans of Extremistan.rar

Nessun commento: