lunedì 4 febbraio 2013

Breaking Bad - Reazioni Collaterali [Stagione 4]


Anno: 2011
Stagione: 4
Titolo originale: Breaking Bad
Numero episodi: 13

Se nelle altre tre stagioni (qui, quo e qua) siamo stati spettatori di un crescendo volto sempre più al caos ed alla complicazione, qui sembra che le cose si rilassino, soprattutto grazie allo strepitoso ultimo episodio. Le vicende di Walt sono sempre state disordinate e caotiche, ma nel corso degli anni è cambiato profondamente fino a prendere il controllo quasi totale della situazione. Ultimamente non avevo troppa simpatia per lui, si era fatto prendere la mano e rischiava di essere troppo arrogante. Poi una bella lisciatina di pelo e contropelo... E non è che si dà una calmata, anzi forse potrebbe essere ancora più odioso, ma almeno smetti di frignare come una femminuccia. La reazione collaterale in questo caso è quella chimica che gli cambia il cervello e la mente: trama e crea situazioni machiavelliche che lo porteranno ad essere una mente criminale senza eccezioni. Meglio Jesse Pinkman a questo punto, che alterna momenti di lucidità a quelli di vera e propria demenza. Il mio preferito in assoluto è però un personaggio secondario: l'avvocato Saul Goodman. Preferenze a parte la quarta stagione si rivela oltre che ben fatta anche più avvincente e meno lenta delle precedenti, con più morti, più sangue e più violenza. La disperazione e la vendetta portano molto in là. Il finale avrebbe anche potuto essere qualcosa di conclusivo, ma c'è già la quinta in onda. Aspettiamo e guardiamo.

Nessun commento: