mercoledì 23 aprile 2014

Ritorno in Bretagna, la Grande

Foto di Dan Slee
Il ritorno ha sempre il suo fascino, anche quando non e' un ritorno a casa, ma un ritono a Londra. Terminato il tour de France che ci ha visto sballottati un po' qua un po' la' abbiamo percorso tutti quanti i chilometri fino a Calais. C'avranno pure la guida dalla parte sbagliata, c'avranno pure la monarchia ed un sistema di misura ridicolo ed antiquato, ma al di la' della Manica e' tutto un altro mondo. Un mondo che funziona tanto per cominciare e votato a renderti le cose piu' semplici e piu' agili. Senza troppo pianificare ed avere problemi di sorta, appena consegnata l'auto, eccoci ad usare la wifi gratuita all'interno del bus National Express. In poco tempo, controllati orari, mappe, percorsi, coincidenze, decidiamo di cenare al Cosmo. Una sorta di ristorante panasiatico disposto a buffet, ma con ogni tipo di piatto. Entri, mangi quanto vuoi, piu' e piu' volte fino a che non vomiti, paghi 13,99 euro a testa (se bevi acqua) e pensi che sia una bella trovata. Per arrivarci abbiamo deciso di non passare da casa per non perdere troppo tempo. Grazie a Zipcar , un sistema a meta' tra il car sharing ed il noleggio, abbiamo scelto una macchina libera nei pressi della fermata del bus. Prendere un taxi non sarebbe stato altrettanto comodo poiche' avevamo ancora le valigie. La Zipcar va riportata nel solito luogo in cui si presa. Sarebbe stato comodo parcheggiare e trovare un mezzo per tornare a casa, all'istante,.Cosi' con l'applicazione di Kabbee un taxi si fa trovare al posto prefissato per portarti nel luogo gia' stabilito ad il prezzo standard calcolato in anticipo. Aspetta un attimo,  fammi capire: quindi intendi che te...

Nessun commento: