mercoledì 13 gennaio 2021

Galveston (2018)

 

Regia: Melanie Laurent

Anno: 2018

Titolo originale: Galveston

Voto e recensione: 5/10

Pagina di IMDB (6.2)

Pagina di I Check Movies

Acquista su Amazon

Iscriviti a Prime Video

 

Bazzichi su Prime Video e trovi anche questo. Una sorta di pellicola on the road, ambientata negli Stati Uniti del Sud, ma diretta da una regista europea. Che ci sa fare. Una storia non originale, come ce ne sono tante, ma che riesce sempre a sottolineare ciò che è importante ai fini della trama: un'America desolata, personaggi sconfitti e soli, vittime, una vita ai margini della società. Ingredienti che sono alla base di una pellicola drammatica, cupa, in cui il ritmo forse non sempre è quello giusto, ma che spesso riesce a rimescolare piani ed aspettative. Almeno quelle dei protagonisti. Il racconto, che si basa sul romanzo di Nic Pizzolatto, è un viaggio all'interno del senso di colpa, del riscatto, della prova che la vita ci mette davanti. Ed è anche crudo, il buono non deve vincere sempre ed abbiamo quel senso di quasi noir che aggredisce determinate situazioni.Il peso della vita è oppressivo ed un on the road così"sporco" riesce a suscitare le giuste emozioni nello spettatore. Per quanto mi riguarda soprattutto nella parte finale, che reputo la più interessante a livello di trama. Non sto a fare spoiler sebbene i colpi di scena siano una vaga sensazione, ma è proprio nel finale che viene fuori il senso di profondità dei personaggi e che in qualche maniera si discosta un po' di più dal resto.

Nessun commento:

Posta un commento