mercoledì 5 marzo 2014

Insidious (2010)


Regia: James Wan
Anno: 2010
Titolo originale: Insidious
Voto: 6/10
Pagina di IMDB (6.8)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Sì ok, la casa infestata, gli spiriti maligni, le proiezioni ancestrali, tutti temi già affrontati e se vogliamo ridicoli. Eppure James Wan (il creatore di Saw) almeno nella prima parte del film riesce a mettere i brividi. Ritmi serrati, spezzettati, immagini improvvise, suoni e musiche ad effetto, fanno un gran lavoro e se lo guardi al buio nel più completo silenzio, l'atmosfera è completa. Di originale può anche avere poco, è un chiaro limite del genere, ma abbiamo visto in passato pellicole l'horror rendendolo quasi una macchietta di se stesso. Paranormale e fiumi di sangue votati più ad un uso puramente commerciale piuttosto che un'elaborazione meticolosa per farti avere paura. La prima parte, come dicevo, è quella migliore, in cui si creano aspettative e si sviscera il terrore presente in una normale famiglia che deve fare i conti con il terrore che inizia ad attanagliarla. Poi arrivano i Ghostbuster e ci si infila nel fantastico. Non che scada, ma di sicuro scende per poi arrivare ad un finale non certo inatteso. La divisione non è netta, tanto che ci mette qualcosa di buono anche nei personaggi alla ricerca del maligno, rendendoli più moderni, ma sempre legati alla tradizione. Quasi una sorta di acchiappafantasmi (detto così li rende ridicoli, ma non è il mio intento) steampunk. Insidious è ben fatto, non esagera e s fa seguire bene. Potrebbe causare incubi, almeno rispetto ad altre opere, che una volta spento il televisore ti fanno solo sorridere.

Nessun commento: