martedì 1 novembre 2016

Psyco (1960)


Regia: Alfred Hitchcock
Anno: 1960
Titolo originale: Psycho
Voto e recensione: 9/10
Pagina di IMDB (8.5)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon (The Masterpiece Collection) 

Alfred Hitchcock è il cinema, e Psyco è un capolavoro. E se lo dico, potete credermi sulla parola, non sono Truffaut lo ammetto, ma neanche sono di parte (e ora infilateci una qualsiasi faccina demente che ride). E vabbeh, non c'è praticamente niente da dire in più, la terminerei qui se non dovessi buttar giù qualche riga per riempire lo spazio vuoto e farmi bello pure io scrivendo qualcosa su Psyco che non sarà mai originale o un'aggiunta in più. E' un cult mastodontico punto e basta: del thriller, dell'horror, dell'ansia, della tensione. E' una punizione di Pirlo, una schiacciata di Jordan, un gancio di Tyson, una staccata di Valentino Rossi solo per utilizzare esempi sportivi neanche troppo in linea, perchè questa è una cosa unica. Che puoi riguardare anche dieci, cento, mille volte, ma ti affascina ancora, pur conoscendo il finale. Una pellicola in cui le apparenze servono solo a distogliere l'attenzione dello spettatore, in cui quella che pare essere la protagonista svanisce a metà film, in cui puoi aspettarti di tutto e saprai che tutto accadrà. Poi per quanto mi riguarda, e qui aggiungo appunto una nota personale, è esaltante il fatto che la casa del Bates Motel abbia avuto come spunto un'opera di Edward Hopper. E solo questo dovrebbe bastarmi. Arriviamo al bluray, sempre di ottima fattura con una serie di extra assolutamente corposi:
  • Commento di Stephen Rebello
  • Making of (1 ora e 34 minuti)
  • All'ombra del maestro (26 minuti)
  • Hitchcock / Truffaut (15 minuti)
  • Cinegiornale (8 minuti)
  • La scena della doccia (con o senza musica) (1 minuto)
  • Storyboard della sequenza della doccia
  • Il sonoro (10 minuti)
  • Gli archivi fotografici
  • Manifesti e pubblicità
  • Locandine
  • Fotografie del dietro le quinte
  • Fotografie pubblicitarie
  • 2 trailer
  • Lamb to the slaughter (26 minuti)


Nessun commento: