giovedì 24 novembre 2011

iMediaShare per Android

Quale è il sistema migliore per poter visualizzare sul proprio televisore di casa i contenuti multimediali (video, foto e musica) che abbiamo sul nostro smartphone? E viceversa, quale è il modo migliore per usufruire sul nostro amato Android dei files che abbiamo condiviso all'interno della nostra rete domestica? Tra le varie applicazioni che ho provato di sicuro iMediaShare è la più completa e funzionale. Attraverso il protocollo DLNA è possibile utilizzare il telefonino sia come client che come server. La prima parte è fondamentale per poter accedere ad esempio alle nostre canzoni archiviate su hard disk di rete o NAS, e poterle riprodurre con lo smartphone. La seconda è utile invece per trasmettere in streaming sul nostro televisore (collegato alla rete casalinga) un filmato che abbiamo appena fatto. Ma non è tutto. Oltre ad utilizzare il nostro device come un telecomando multimediale, sono presenti anche degli utili servizi aggiuntivi sotto forma di canali: c'è facebook, come youtube, c'è NASA Tv come Cnet, Picasa ed altro ancora. L'Android sarà quindi in grado di collegarsi alla Play Station, alla xbox360, alla tv, al lettore bluray e così via, purchè siano dispositivi compatibili con DLNA / UPnP. Il tutto funziona semplicemente tramite la rete wifi di casa. Ovviamente gli altri dispositivi possono esser collegati anche tramite cavo ethernet al router, in ogni caso con iMediaShare sarà possibile condividere o sfruttare i contenuti in qualsiasi modo i device siano collegati.
La lsista completa dei canali disponibili (in continuo aggiornamento) è la seguente:
Art4HD, Bild, Beet TV, Break.com, CBS News, CNBC, CNET, COIN-OP TV, College Humor, Dailymotion, Deutsche Welle, Earth Touch, Engadget, Facebook, France 24, Funny or Die, HDNet, Les Debiles, MaYoMo, Motorz, NASA TV, Picasa, PR Newswire, PSN, Revision3, Showtime, Spiegel Online, TED Talks, TWiT TV, VideoBASH, Vimeo, White House, YDN Design, YouTube

Nessun commento: