sabato 17 dicembre 2011

Attivare la TimeLine su FaceBook

Ho appena attivato la nuova funzione di FaceBook che fa discutere tutto il pianeta: la TimeLine. E' "la storia della tua vita" sul social network più utilizzato di sempre. Una sorta di diario indelebile di tutti i tuoi status, dei tuoi like, dei tuoi articoli. Così su due piedi sembra molto simile alle vecchie ed odiose pagine di MySpace. La sua attivazione è decisamente importante in quanto andrà a cambiare definitivamente (o fino alla prossima modifica imposta dall'alto) la propria pagina del profilo personale. Per renderla disponibile basta andare su questo link , fare un tour organizzato per scoprirne il funzionamento e quindi premere su "Ottieni Diario". A questo punto sistemate alcune cose che vogliamo far visualizzare o rendere disponibili, possiamo attendere una settimana o pubblicare immediatamente il risultato. Come già suggerisce il nome di questa funzionalità, nella colonna a destra abbiamo una cronologia dei nostri avvenimenti, che chiunque può selezionare. Come ero a novembre? E nel 2009 cosa facevo? Ciao ciao privacy (ma un social network cosa si usa a fare?) visto che adesso è molto più semplice (anzi, immediato) poter trovare vecchi post, foto o flame che ci riguardano. Un vero e proprio diario, che sembra anche ben organizzato. Occhio però che se si vuole attivarlo, non c'è la possibilità di tornare indietro. Al massimo si hanno sette giorni di tempo per ripulire tutto ciò di cui non andiamo fieri. E' possibile in ogni caso limitare la visione di alcune cose accedendo al "Registro attività" e rendendole visibili o nascondendole. Quindi alla fine il giochino funziona come al solito: non vuoi far sapere che ti scaccoli mentre sei sul cesso? Non lo scrivere su Facebook, o rendilo disponibile solo ad alcuni amici che condividono con te la stessa passione.

Nessun commento: