venerdì 21 dicembre 2012

Il Giocatore (1998)


Regia: John Dahl
Anno: 1998
Titolo originale: Rounders
Voto: 5/10
Pagina di IMDB (7.3)
Pagina di I Check Movies

Matt Damon ed Edward Norton: basterebbero loro (ed infatti è così) per far venire voglia di guardarlo. Soprattutto Norton però che pur vestendo i panni di una figura secondaria fa il bello e cattivo tempo. La storia di per sè non mi ha entusiasmato troppo visto che i film sui giochi di carte devono avere una marcia in più per catturare la mia attenzione. A poker avrò giocato forse tre volte in tutta la mia vita e credo di non andare più in là del "ruba mazzo", di "briscola" o di "sette e mezzo"... Di conseguenza seguire la storia, decisamente romanzata e forzatamente a lieto fine, di un giocatore che altro non ha in mente che fare i campionati mondiali a Las Vegas, non mi fa morire dalla voglia di scaldarmi troppo. Il tutto procede linearmente con presentazione, problema, problema che si evolve ed infine sua risoluzione. Niente di troppo avvincente. Forse chi si intende di poker potrà apprezzarlo di più, almeno nelle scene in cui ci sono i combattimenti le partite a carte. Vabbeh non è tutto incentrato su mazzi, assi, e gobbi. Anzi, per fortuna questi occupano uno spazio minimo (ma costante) della pellicola. Però ad esclusione dei due astri nascenti (anche se si erano già visti entrambi) il resto ha ben poco da raccontare. Film godibile per carità, il 5 non è un voto basso nella mia scala, ed infatti su IMDB danno una media oltre il 7, ma ha una struttura già nota, già rivista, che non lascia spazio ad alcun colpo di scena o a nessuna aspettativa particolare.

Nessun commento: