lunedì 31 dicembre 2012

The Bourne Identity (2002)



Regia: Doug Liman
Anno: 2002
Titolo originale: The Bourne Identity
Voto: 7/10
Pagina di IMDB (7.9)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon (cofanetto)

Quando uscì era già un cult. Almeno per chiunque conoscesse, anche di sfuggita Robert Ludlum uno dei maestri del thriller e dello spionaggio. Non avendo letto i libri della seria, anche se mi sono ripromesso di farlo più e più volte, non posso neanche stare a sindacare su varie ed eventuali differenze tra romanzo e pellicola. Di sicuro un personaggio del genere, così misterioso da non sapere neanche lui stesso chi è, può suscitare molta curiosità nello spettatore, che starà incollato al video almeno nella parte iniziale del film. Poi tanta azione, ben fatta e non stucchevole, con la giusta dose di combattimenti, sparatorie ed una sola esplosione (siamo poco dopo l 11 settembre ed Hollywood ha smesso di amare alcuni abusi). In tutte e due le ore che servono a Doug Liman per raccontarci la storia si fa uso di ogni espediente per tenere alta la tensione e rendere piacevole il personaggio Jason Bourne che darà vita ad un franchise di tutto rispetto. Inoltre vediamo per la prima volta un Matt Damon interamente volto ad una parte in cui l'azione è l'elemento più prepotente, con un fisico ben messo e combattimenti corpo a corpo di non semplice fattura. Davvero difficile restare delusi da questo film che anche quando non è adrenalina resta ben studiato e progettato. La versione bluray ha a mio avviso una qualità video non ottimale, mentre quella audio è sufficiente. Purtroppo si tratta solo di un film di dieci anni fa, potevano osare qualcosa di più. Per gli extra abbiamo, oltre al commento attivabile durante la visione, circa due ore di contenuti speciali (che io avrei ordinato in maniera migliore) oltre al solito "fantastico" quanto inutile U-Control. Ecco al lista dei contenuti speciali (tra parentesi la durata in minuti):

- L'identità di Ludlum (13)
- La supremazia di Ludlum (13)
- L'ultimatum di Ludlum (25)
- Inizio alternativo e finale alternativo (10)
- Scene eliminate (7)
- Scena prolungata alla fattoria (1)
- La nascita di The Bourne Identity (6)
- Il cervello di Bourne: Robert Ludlum (4)
- Accesso garantito: interviste al co-sceneggiatore Tony Gilroy (3)
- Dall'identità alla supremazia: Jason e Marie (3)
- La diagnosi di Bourne (5)
- Coppa e spada: operazioni segrete (5)
- Dentro una sequenza di lotta (5)
- Video musicale di "Extreme Ways" di Moby (4)

Nessun commento: