domenica 27 ottobre 2013

Juventus 2 - Genoa 0

S', dai. Secondo me vinciamo lo scudetto anche per quest'anno. Il Genoa ad una sola e sperduta punta non è certo l'avversario più temibile da trovare, però tutto sommato restiamo i più forti. O almeno non siamo inferiori a Napoli e Roma. Ovviamente ci sono ancora cose da aggiustare, soprattutto in fase in difensiva, perchè dieci reti subite in questa fase del campionato restano davvero tante, e magari certe volte essere leggermente più decisivi sotto porta non guasterebbe. Poi con il rientro degli infortunati si possono tiare le somme, ma tutti per cantare vittoria devono attendere maggio, intanto che facciano pure il loro percorso. Oggi restava comunque una partita importante, perchè venivamo da due sconfitte consecutive e ci servivano sia un risultato concreto sia una prova maiuscola e corale. Entrambi gli obiettivi sono stati raggiunti, ed eccoci qui, di nuovo a lottare. Ricordo religioso: non siamo a cavallo del Giubileo.

Nessun commento: