venerdì 4 aprile 2014

The Walking Dead [Stagione 4]


Anno: 2013 - 2014
Stagione:4
Titolo originale: The Walking Dead
Numero episodi: 16
Veramente pesante questa quarta stagione di The Walking Dead.  Ma anche se questo aggettivo potrebbe avere un significato positivo visto il genere horror della seria, vengo purtroppo a dirvi che per pesante intendo lenta, noiosa, melmosa. E' incredibile come si sia impantanata su se stessa, deludendo tutte le aspettative. Non si tratta semplicemente di un calo di interesse, magari arrivati alla quarta poteva anche starci, qui invece si denota una vera e propria mancanza di idee. Troppo spezzettate le puntate, troppo distanti da ciò che la serie ci ha mostrato in passato. Lo stacco tra autunno ed anno nuovo è stato poi deleterio, quasi micidiale visto che la seconda parte si è dimostrata un'orribile serie di mono episodi con pochi personaggi. Se poi un suo punto di forza era il realismo con protagonisti che morivano uno dietro l'altro, questa cosa ora avrebbe un po' rotto le palle. Non ce la fai a seguirne uno che tempo quaranta minuti scompare nel migliori dei casi per poi riessere avvistato qualche episodio più in là. Altrimenti viene semplicemente fatto fuori. L'unica puntata veramente interessante è la quattordicesima (Il Bosco) in cui Lizzie si dimostra essere mentalmente instabile ed uccide la sorellina Mika per vederla trasformare in zombie. Mitica, voto dieci. E che fanno? Anche lei eliminata. L'ultima invece non è ganza è solo che ti lascia con un po' di curiosità aprendo alla quinta. Insomma per adesso nessuna base militare e del governo, magari imboscata nelle Montagne Roccioso è stata ritrovata dai nostri vaganti eroi. Prima o poi succederà, ogni storia del genere si merita i soldati che cercano di ristabilire il controllo. La quinta se resta una cazzata come questa sarà l'ultima che vedo.

Nessun commento: