sabato 13 settembre 2014

Trappola Di Cristallo (1988)


Regia: John McTiernan
Anno: 1988
Titolo originale: Die Hard
Voto: 7/10
Pagina di IMDB (8.3)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon (cofanetto)

Biennio di successo quello che vede impegnato John McTiernan che sforna prima Predator e poi lancia sul grande schermo un Bruce Willis fino ad allora poco conosciuto con questo Die Hard. Eccezionale: un thriller con tanta azione ben studiata e messa in pratica in modo sorprendente. Forse uno dei migliori su questo genere, usciti in quegli anni. La trama è interessante, lineare, con pochi colpi di scena, ma situazioni che prendono bene. Alcune piccole note incolori sull'utilizzo delle radio come mezzo per comunicare, ma l'impostazione è data in maniera egregia. Gli spettatori sono già a conoscenza della macchinazione ed hanno a disposizione tutti i dati, mentre i personaggi non sempre giocano a carte scoperte e devono via via ingegnarsi per capire il proprio avversario. Il pezzo da novanta sta ovviamente nel soggetto creato per Willis, che è strafottente, ironico, con le palle: un poliziotto vecchio stampo, che non sempre segue le regole, ma che fa la cosa giusta al momento giusto. Fisicamente (ha addirittura un anno meno di me) è bestialotto e si muove alla grande nella trappola di cristallo in mano ai terroristi. Le scene d'azione con corpo a corpo o sparatorie non mancano certo, ma neanche sono l'unico mezzo per attirare la nostra attenzione. Infatti come molti buon thriller è anche l'aspetto poliziesco che affascina così come quella sorta di indagine che inizia ormai una volta dentro. Non mancano poi battute da duro, alle volte sprezzanti, ma anche ironiche che lo disegnano in tutto e per tutto come un vero eroe. Uno script non troppo originale, ma impegnativo con oltre due ore di scene che non annoiano e sono mostrate in pompa magna. La versione bluray è quella del cofanetto Die Hard Legacy Collection. Attenzione che non contiene al suo interno Die Hard - Duri A Morire, per problemi di diritti. In compenso la qualità video di questo film è molto buona, leggermente sporcata da alcuni aloni, presumibilmente dovuti alla rimasterizzazione, che sono presenti in brevi scene con i lampeggianti della polizia. L'audio è un DTS 5.1 per la lingua italiana, in originale abbiamo anche un DTS HD. Gli extra sono veramente pochi:
  • Commenti
  • The newcasts (8 minuti)
  • Gallerie interattive
  • Trailer e spot tv

Nessun commento: