sabato 19 settembre 2015

euRathlon 2015: giorno di prove

Una volta tanto  Piombino ospita una manifestazione davvero interessante, che ha come sfondo l'ex centrale Enel ormai in disuso che per Eurathlon è una spettacolare location dai lineamenti post atomici e quasi cyber punk. Nello specifico Eurathlon è una competizione tra robot che gareggiano in simulazioni di risposta a vari tipi di emergenza. Si ispira al disastro di Fukushima e le varie squadre dovranno affrontare una situazione di crisi grazie a droni volanti, macchine terrestri e robot sottomarini. Questa mattina, mosso da una curiosità mostruosa, sono andato a vedere alcune prove che si sono svolte all'interno dell'area. Non c'era moltissimo da vedere, le gare vere e proprie iniziano domani, ma siamo riusciti ad ottenere un'esaustiva visita guidata tra gli stand ed a parlare con alcuni partecipanti (soprattutto i ragazzi dell'Università di Firenze). Ci hanno spiegato a grandi linee lo svolgimento delle gare e l'utilità di questi robot autonomi i cui utilizzi pratici possono variare dall'archeologia subacquea alla messa in sicurezza di aree colpite da disastri ambientali. Nonostante la suggestiva Torre del Sale sia il luogo dove si svolgeranno le gare, chi è interessato potrà seguire anche le conferenze al Castello di piombino o vedere una dimostrazione in Piazza Bovio martedì 22 settembre alle 21:30. Nel complesso abbiamo 18 squadre provenienti da tutta Europa (centri di ricerca, università ed aziende specializzate) che oltre a sfidarsi dovranno anche cooperare per poter terminare i vari percorsi di gara. Spero di tornare altre volte per vedere le competizioni ed altre prove.

Alcuni video della giornata:







Alcune foto della giornata. (LINK)

Nessun commento: