sabato 20 giugno 2015

Captivity (2007)


Regia: Roland Joffé
Anno: 2007
Titolo originale: Captivity
Voto: 3/10
Pagina di IMDB (4.6)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon

Durante gli anni d'oro di Saw e di Hostel ti metti a fare un film del genere senza violenza? Ma non ti vergogni? Puoi anche lasciar perdere la trama e la sceneggiatura, ma un po' di sana tortura infilacela. Oltre alle due serie già citate esistono altre decine di esempi simili, alcune riuscite, altre meno: questo fa parte di quelle pellicole insulse con il serial killer che prende in ostaggio la bella fanciulla per farla fuori. Dopo magari averla violentata o quantomeno torturata. No. Risulta noioso, nervoso, senza capo nè coda con un colpo di scena tanto anticipato quanto forzato. La storia è basilare, con un plot terra terra che mai riesce a sconvolgerti. Passati quei due o tre minuti post introduzione, inizi a domandarti quando potrà succedere veramente qualcosa. E mentre te lo chiedi il tempo passa all'interno dello scantinato labirinto con l'aguzzino che accenna qualche tipo di violenza, ma poi torna magicamente indietro sui suoi passi. Trovato su On Demand di Sky, non mi farà certo rimpiangere l'abbandono del pacchetto cinema, perchè oh se sono tutti così, meglio lasciar perdere e concentrarsi su altro.

Nessun commento: