mercoledì 2 novembre 2016

V/H/S 2 (2013)




Regia: AA. VV. (vedi lista tag)
Anno: 2013
Titolo originale; V/H/S 2
Voto e recensione: 4/10
Pagina di IMDB (6.1)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon (V/H/S trilogy)

Come si evince dal nome possiamo dire che è il seguito diretto, anzi naturale visto che di diretto non c'è nulla, di V/H/S. Il giochino funziona nel solito modo: una storia base che funge da collegamento ai vari cortometraggi diretti da nuovi registi. Abbiamo infatti il solo Adam Wingard dalla produzione precedente e non poteva mancare Eduardo Sanchez questa volta, già regista di The Blair Witch Project. Finita la novità, che novità non era, resta la curiosità di vedere all'opera questi registi alle presi con temi classicamente horror come alieni malvagi, sette religiose demoniache, zombie e fantasmi. Personalmente non amo le riprese da finto documentario e tanto meno quella in soggettiva POV: troppo traballante, scossa, imperfetta. Un espediente che alla lunga viene a noia e risulta fastidioso (specie se la camera è addosso ad un cane) anche quando saggiamente si cerca di spezzettare la visione e non si ha una traccia continua. Buona la dose di sangue, violenza splatter ed il trucco, ma a livello di tensione siamo su livelli piuttosto scarsi. I capitoli che compongono questa pellicola sono: Tape 49, Phase I Clinical Trials, A Ride In The Park, Safe Haven e Slumber Party Alien Abduction. Forse avrebbe avuto maggior successo nella mia personale classifica se avessero girato prima questo rispetto al precedente.

Nessun commento: