lunedì 31 maggio 2021

Doctor Sleep (2019)

 

Regia: Mike Flanagan
Anno: 2019
Titolo originale: Doctor Sleep
Voto e recensione: 5/10
Pagina di IMDB (7.3)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon
Segui gli aggiornamenti sul canale Vomito Ergo Rum di Telegram
 
Film:
Doctor Sleep è il sequel "naturale" di quel capolavoro imparagonabile che è Shining. Il soggetto è infatti basato sull'omonimo romanzo di Stephen King (che non ho letto per chiarezza) e sono numerosi i richiami alla pellicola sopra citata. Da questo punto di vista secondo me, con qualche omaggio qua e là e senza esagerare, è stato fatto un buon lavoro. Nessuno d'altra parte, sano di mente, si sarebbe aspettato un sequel troppo collegato con il precedente, tanto più che (pare evidente, nonostante non lo abbia letto) proprio il romanzo di King tende soprattutto ad unificare determinati aspetti paranormali e fantastici all'interno del proprio universo letterario, senza dare una vera e propria continuità ai fatti in essere. Se la storia di Shining è infatti da considerarsi conclusa (sia nel romanzo che nella pellicola) era giusto proseguire verso altri elementi, qualora ce ne fosse stato bisogno. Per me non c'era tutta questa necessità, ma sorvoliamo. Il problema di Doctor Sleep è che come horror non stupisce affatto: la storia risulta scorrevole nonostante i numerosi personaggi e le situazioni che si presentano, ma manca un po' quel senso di "paura" che dovrebbe infondere nello spettatore. L'ho trovata più un'opera stilistica con fotografia e interni decisamente ben curati, ma che non riescono ad andare oltre la semplice storia fantastica di buoni contro i cattivi. Senza dubbio anche in questo caso il finale è stato riadattato per il cinema, dovendosi ricollegare al film Shining ed all'Overlock che nel romanzo invece è saltato in aria. 

Edizione: bluray
Edizione ultra scontata su Amazon (almeno quando l'ho preso io), ma che ha un buon rapporto di qualità video ed i seguenti extra:
  • From Shining to Sleep (5 minuti)
  • Making of (14 minuti)
  • Return to the Overlock (15 minuti)

Nessun commento:

Posta un commento