domenica 9 agosto 2015

MotoGP 2015: Indianapolis (Stati Uniti)

Le qualifiche sono il grande male di quest'anno in cui in gara si va davvero forte.Partire ottavi è penalizzante, anche arrivando già quarto dopo pochissimo, perchè là davanti Marquez, Lorenzo e Pedrosa non perdonano, non ci stanno a perdere. Così puoi fare anche una gara quasi perfetta, saltare più volte Pedrosa, farti riprendere e poi saltarlo di nuovo. Ad un certo punto mi sarei anche accontentato di quel vantaggio minimo (+1) in campionato con Lorenzo sul gradino più alto del podio e Rossi quarto, dietro i tre spagnoli. Poi però ecco che arrivano le belle notizie. Vince Marquez con una gara stupenda, Lorenzo altrettanto magnifico arriva secondo e il Dottore raggiunge il podio facendosi rosicchiare solo quattro punti. In una giornata che poteva raccontare cose ben peggiori. Rossi c'è.

Nessun commento: