martedì 16 agosto 2016

Vanilla Sky (2001) / Apri Gli Occhi (1997)






Regia: Cameron Crowe / Alejandro Amenàbar
Anno: 2001 / 1997
Titolo originale: Vanilla Sky / Abre Los Ojos
Voto: 10/10 / 8/10
Pagina di IMDB (6.9  / 7.8)
Pagina di I Check Movies (1 /2)
Acquista su Amazon (Vanilla Sky / Apri Gli Occhi)

Inizio dal remake perchè è il primo che ho visto ed il primo di cui mi sono innamorato. E dopo Vanilla Sky, se guardi Apri Gli Occhi, resti catturato ancora una volta, ma i tuoi sentimenti per la versione americana non cambiano, anzi addirittura si rafforzano, perchè di meglio non era possibile fare. E sì, questa è la riprova che la soggettività ha la meglio sul resto. Non mi sbilancio quasi mai dando un dieci pieno, eppure mi è venuto naturale, senza starci a pensare. A dirla tutta mi risulta anche abbastanza difficile concepire che non esista una versione BD o che i voti su IMDB siano sul bassino, o ancora, che in molti non conoscano i due film, o peggio non li reputino all'altezza. Però appunto, qui la soggettività ha il sopravvento: situazioni particolari, musiche particolari, trama particolare. La presenza di Cameron Diaz e Penelope Cruz come il diavolo e l'acqua santa, Tom Cruise che ricorda Eduardo Noriega, quel senso opprimente da thriller psicologico che ti obbliga a centellinare e divorare ogni minuto prima di andare avanti. E quella fantascienza soft, un po' alla base del transumanesimo che ti esala ogni poro sentimentale. Non vado spesso al cinema, ma ci capitai, a Siena, e lo ricordo come fosse ieri. Uscimmo e fui estasiato. Estasiato come per le due ore della pellicola, e quello stato dura tutt'ora quando ci ripenso o lo riguardo. Ci sono film che fanno parte di noi stessi e sono quelli che porteresti sull'isola deserta (se hai modo di vederli) senza stancarti mai di loro.

Nessun commento: