martedì 24 settembre 2013

Rocky V (1990)


Regia: John G. Avildsen
Anno: 1990
Titolo originale: Rocky V
Voto: 4/10
Pagina di IMDB (4.8)
Pagina di I Check Movies
Acquista su Amazon (cofanetto) 

Due parole veloci sul bluray: è vergognoso. Nessun extra e qualità video scadente. Per quanto riguarda il film in sè invece lo ricordavo molto peggio. Certo, un quattro non glielo toglie nessuno e non c'è da andarne molto fieri a dire il vero. Ma qualcosa si salva, ovvero il ritorno al Rokcy uomo che potevamo apprezzare nel primo Rocky.  Molto alla lontana, però Avildsen ci prova con un ritorno alle origini. Poi la trama purtroppo è quella che è, cioè un miscuglio di niente e brutti dialoghi. Persino il doppiaggio di Ferruccio Amendola sembra parecchio sottotono con una voce rauca ed ombroso specie ad inizio pellicola. Ci sta che fosse sfavato pure lui. Ho sempre ritenuto questo quinto capitolo della saga come un pezzo inutile ed in effetti è così. Dopo il combattimento contro i russi il livello successivo è per la strada. Neanche fosse un videogame... Tommy Gunn non fa paura  a nessuno, è soltanto un bestialotto che deve far la parte del cattivo, ma è soltanto tonto. Ed il suo essere manovrato neanche è fatto tanto bene: ciò che il film voleva mostrare viene trasmesso in una maniera terribile e piena di clichè. Il vecchio pugile suonato che non può più combattere, la rovina economica e soprattutto il business man che funge da sanguisuga. Una palla immensa. Frase da ricordare: "Toccami e ti denuncio, toccami e ti denuncio".

Nessun commento: