venerdì 3 gennaio 2014

I libri letti nel 2013

Questa volta scrivo con un po' di vergogna in quanto il 2013 è stato un anno decisamente povero dal punto di vista della lettura. I libri letti nel 2011 e I libri letti nel 2010 erano di molto superiori e già I libri letti nel 2012 presentavano un trend molto negativo. Le cause possono essere molte, ero anche partito male, ma poi ho avuto il blocco del lettore, soprattutto in estate. Anche questa volta troverete la lista in ordine cronologico con il link alla recensione fatta qui sul blog e tra parentesi il voto anobiiano che va da 1 a 5. Si allontana anche il traguardo di un libro a settimana, che per alcuni anni è stato abbondantemente superato, ma ci si assesta su numeri che superano di gran lunga la media italiana. Il 2014 sarà segnato anche dalla possibilità di portare in detrazione i libri cartacei nel 730.

  1. Iain M. Banks - Inversioni (3)
  2. Vernor Vinge - Tutti I Racconti Vol. 2 (4)
  3. Jeffery Deaver - L'Addestratore (1)
  4. Lee Child - Via Di Fuga (2)
  5. Stephen King - L'Occhio Del Male (3)
  6. Iain M. Banks - Volgi Lo Sguardo Al Vento (4)
  7. Clive Cussler - Missione Eagle (1)
  8. Stephen King - Al Crepuscolo (3)
  9. Michael Connelly - Il Buio Oltre La Notte (3)
  10. Lee Child - A Prova Di Killer (3)
  11. Charles Stross - Palinsesto (4)
  12. Jeffery Deaver - La Strada Delle Croci (2)
  13. Leonardo Patrignani - Multiversum (1)
  14. John Grisham - L'Ex Avvocato (3)
  15. Lee Child - La Vittima Designata (3)
  16. Paul Auster - Uomo Nel Buio (3)
  17. Danny Wallace - La Ragazza Di Charlotte Street (2)
  18. Michael Crichton - La Grande Rapina Al Treno (4)
  19. Richard Castle - Derrick Storm: Tempesta In Arrivo (2)
  20. Roger Jaynes - Sherlock Holmes E Lo Squartatore Di Chilford (2)
  21. Stephen King - Cose Preziose (3)
  22. Giancarlo De Cataldo - Io Sono Il Libanese (3)
  23. Richard K. Morgan - Il Ritorno Delle Furie (5)
  24. Nancy Kress - Atto Primo (3)
Anche per questo anno i voti sono tendenti al negativo e su ventiquattro ben tre hanno preso il minimo e soltanto uno ha preso il massimo: si tratta ancora una volta di Richard K. Morgan con l'ultimo della sua trilogia cyberpunk. La fantascienza ha avuto la meglio sul resto dei generi e soltanto due libri scritti da italiani sono stati letti. Il digitale ha la meglio sul cartaceo e vince 17 a 7: i tempi cambiano. Riguardo le statistiche di lettura abbiamo un calo del 44,19% per numero di volumi e di 46,62 % di pagine in meno per un totale di 8916.  Qualche movimento nella classifica di tutti i tempi degli autori:

  1. Isaac Asimov (27)
  2. Jeffery Deaver (26)
  3. Stephen King (24)
  4. Wilbur Smith (23)
  5. Ken Follett (19)
  6. Philip K. Dick (19)
  7. Valerio Massimo Manfredi (14)
  8. John Grisham (12)
  9. Michael Connelly (10)
  10. Michael Crichton (10)
  11. Tom Clancy (10)

Nessun commento: