giovedì 23 settembre 2010

FrostWire per Android: il futuro del file sharing mobile


Il progetto FrostWire è tra i miei preferiti per quanto riguarda il file sharing. Tanto più che utlizzo tale software p2p come preferito per i torrent. E' un open source basato su LimeWire ma con alcune differenze come il codice sorgente libero. Sebbene la sua rete nativa sia la serverless Gnutella è possibile utilizzarlo anche per scaricare i torrent. Ed attualmente secondo me il suo punto di forza sta nel consentire longevitù a questo tipo di files, condividendoli sulla rete principale e permettendo anche la ricerca degli stessi, grazie ad un accorto sistema legato ai metadati. Il client è multi piattaforma, essendo scritto in Java e non ha nè adware nè spyware.
Un'altra cosa che mi piace del team è che oltre allo sviluppo del software, portano avanti altri progetti come FrostClick sito interamente dedicato ad opere legalmente scaricabili via p2p e non. In questi ultimi mesi stanno lavorando poi ad un'applicazione per sistema Android. Con l'aiuto di gettons (direttamente da Londra), che ha tradotto instancabilmente alcuni articoli, riporto qui maggiori informazioni riguardanti un sistema di file sharing decisamente innovativo. Premetto fin da subito che non si tratta di un client per Gnutella o per torrent ed anche che non siamo ancora arrivati ad una versione funzionale e definitiva-

Breve introduzione a FrostWire per Android

I cellulari e gli smartphon sono per loro natura dei dispositivi "social": ci puoi parlare, scrivere, mandare email, navigare nel web, eseguire applicazioni ed accedere ai tuoi social network preferiti.
Sebbene gli smartphone siano giorno dopo giorno sempre piu potenti e capaci di ogni cosa, la tecnologia ha questa "fissa" sul cloud social network, quasi a ricordarci di quanto potenti possano essere i computer ed ora gli smartphones e di come ci possano aiutare a stare in contatto tra di noi.
Condividere i files puo' essere problematico. Per esempio, un video che dura piu di un minuto per mail non potrebbe essere mandato a causa della grandezza del file. Dovresti uploadarlo sul web, o spedirlo via bluetooth... E ora moltiplicalo per il numero delle persone a cui vuoi mandarlo... se ci puo' essere uno scambio diretto tra due o piu persone questo e' il modo in cui dovrebbe accadere: da telefono a telefono. I tuoi messaggi e i tuoi dati in generale non dovrebbero mai gironzolare per internet se il destinatario ad esempio e' nella solita stanza dove sei tu.
Quando vuoi condividere files con persone vicine a te non dovresti aver bisogno di alcun cavo, e nemmeno di internet stessa. Tutto quello di cui dovresti necessitare sul cellulare dovrebbe essere una connessione wi-fi e FrostWire. Con questo software puoi fare cose che prima neanche pensavi si potessero immaginare.

 

A scuola:  insegnanti e studenti possono chattare e scambiarsi materiale didattico come documenti, note e file di testo. I professori sono sempre alla ricerca di metodi alternativi per coinvolgere gli studenti e frostwire potrebbe essere uno di quelli. Durante le conferenze i relatori saranno in grado ora di presentare slides e materiale relativo direttamente sui dispositivi dei presenti. Nei bar, nei cafè, nelle biblioteche, nelle piazze, nei teatri, negli aeroporti rompi il ghiaccio e incontra nuova gente in chat. Qualcuno di noi e' semplicemente timido ma ha delle capacita' niente male quando ha a che fare con il mondo online. Usa frostwire per ritrovarti o per interagire con persone che sono li vicine. Ogni volta che hai a portata di mano una wifi aperta e ci sono molte persone quella e' un'occasione per usare frostwire e cominciare a conoscere gente. Essendo un app android funzionerà anche sulla tua Google TV. Puoi vederti delle foto durante il giorno, mandarle alla tua tv o a qualcun altro che e' nella stessa stanza, in modo veloce ed automatico. In metropolitana poichè con la release di froyo, i telefoni android possono diventare hotspot.  avere persone con frostwire può far diventare i viaggi su questa, molto più divertenti ed interessanti del normale. Sarà possibile uno scambio di dati senza censura. In paesi come la Cina e l' Iran dove ci sono serratissimi controlli sulla rete, le apps che usano puro p2p su reti wifi possono garantire un trasferimento sicuro dell'informazione.

Cosa e' FrostWire per android

E' un piccolo client p2p creato appositamente per dispositivi mobili. Il suo compito e' quello di permettere alle persone che sono nel solito luogo di condividere files. Implementa un nuovo protocollo p2p inteso alle reti wifi e ai dispositivi mobile, considerando fattori come durata della batteria e packet-decongestion sull hot spot wifi. Il nome di questo protocollo e' metafrost, e verranno rilasciate le specifiche non appena sara' abbastanza maturo per la comunita' opensource implementarlo nei client compatibili. Durante i test siamo riusciti a trasferire files ad una velocita' media di 1.2 mb/s, piu sei vicino all hotspot piu veloce andrai chiaramente. Vi è strettissima interazione con la versione desktop che e' in procinto di arrivare, e si e' freeware e sempre lo sarà.

Cosa non è FrostWire per Android

Non e' un client bittorrent o gnutella. Perchè? perchè gli operatori possono recapitare a mal fatica le email e permetterti di navigare di questi tempi, e anche perche' violeresti il contratto con il tuo carrier se facessi p2p tramite le loro infrastutture. Inoltre la connettività 3g/edge non e' cosi affidabile e il tuo telefono farebbe più danni che altro alla comunità p2p ( essendo ovviamente il grosso del tempo un leecher ) senza contare poi le limitazioni di spazio e batteria che ancora oggi sono un problema che riscontriamo.

Già oggi è possibile testare la versione alpha.
L'installer dell'alpha e' gia' distribuito a centinaia di testers che hanno le seguenti caratteristiche:
  • android 1.6+
  • hanno contatti con altri utenti 1.6+ quotidianamente
  • si sanno esprimere chiaramente
  • se hai esperienza con alpha testing e bug reporting questo e' un vantaggio
  • amano la tecnologia e sanno cosa sia il filesharing
  • amano frostwire
Buttati!
frostwire sara' noioso se lo sperimenti da solo. se trovi una rete wifi aperta con molte persone collegate, joinare la rete sara' come marcare il tuo territorio, e crediamo che il miglior modo per marcare il tuo territorio sia con gli adesivi frostwire.


E' giunto il momento di usare i nostri telefoni non solo per parlare, mandare messaggi, spedire mails, fare microblogging, navigare. Il tuo telefonino probabilmente ha cosi tanti files al suo interno che potrebbero benissimo essere condivisi con altri ma tutto questo fino ad ora e' stato solo un desiderio.

Non esiste che un genitore che ha uno smartphone con una camera ad alta risoluzione non abbia fatto centinaia di foto o video dei propri bambini e che non abbia intenzione di condividerli con tutta la famiglia, cosi come foto di feste, o anche solo per rivivere certi momenti come bellissimi ricordi... di solito foto e video vanno persi quando si cambia telefono o se si deve formattare la memoria interna di quest' ultimo. Quelle foto che ad esempio vedi su facebook o flickr sono solo una piccolissima parte di quelle che le persone scattano, e questo anche grazie al fatto che questi telefoni ora sono veri e propri smartphone.

Prendiamo questo dispositivo che e' probabilmente la miglior rappresentazione del nostro "profilo sociale", creato inizialmente per interagire in modo più "sociale" ", un device che è sempre a portata di mano, per qualcuno letteralmente un prolungamento di se stesso.Per qualche oscura ragione che non capiamo, gli smartphones hanno una unica pecca: ovvero quando vuoi condividere qualcosa con gli altri, la velocità di trasmissione non è altissima ( vedi bluetooth ), tools per gestire i files mal fatti o non esistenti ( iphone e android non hanno di default un file manager quando e' chiaro che ne avrebbero bisogno dal momento che e' un dispositivo con dei files dentro esportabili ed editabili ), limiti della velocità di banda ( 3g ), limiti nelle distanze ( vedi bluetooth ancora ), limiti nelle dimensioni dei files ( prova a fare un allegato di un file di grosse dimensioni ad una mail ), sembra fatto apposta, c'è come l' impressione che questi produttori non vogliano farti usare il telefono per condividere files. Sinceramente non e' che una contraddizione: "il device piu' "social" che non ha un modo funzionale per condividere i files.

Quindi, non potevamo stare in questa situazione ed aspettare che altri risolvessero il problema, cosi abbiamo iniziato a lavorare alla migliore applicazione per condividere files che avessimo mai potuto pensare, un app specificatamente ideata per girare sugli smartphones, che se usata da abbastanza gente potrebbe dar vita in men che non si dica alla più vasta, real-time ad hoc social network, creata da tu e tutte le persone vicine a te, senza dipendenza alcuna da peers centrali, solo tu e gli altri e quello che condividete.

Nessun bisogno di creare profili o loggarsi, basta tu apra l app ti connetta e fai già parte del "social network" che inizia con te e i file che rappresentano chi sei. Se vuoi chiamarla con il dialetto dei social media, e' una rete sociale real time dove i membri si raggruppano per un unico solo obiettivo, i loro files.

Non c'e' nessun server centrale al di sopra del tuo client, crediamo che i rapporti umani debbano avvenire tra persone e senza altri intermediari di mezzo. Quando vai in un bar ed inizi a chiaccherare con qualcuno mica dici al barista di stare a prendere appunti su che dici o di cosa parli, non dovrebbe essere necessario nessun intermediario quando due persone scambiano informazioni.

Crediamo che i nostri telefoni siano stati creati inizialmente per quella comunicazione 1 a 1, e ora che sono più che semplici telefoni e' giunto il momento che questi ci aiutino ad avere grandi possibilità nel social. Grazie alla funzionalità chat ad esempio pensiamo non solo che potrà essere una un'applicazione esclusivamente per il file sharing, ma tramite questa potremmo rompere il ghiaccio se ti ritrovi in un posto pieno di estranei ( chiaramente il software dovrebbe essere usato in vastissima scala ).

L' aspetto sociale di frostwire per Android sara' apprezzato solamente quando un numero sostanziale di persone cominceranno ad usarlo. Apparentemente sembrerà l' ennesima app dedicata al filesharing, ma serve davvero poco per immaginarsi come potrebbe diventare uno strumento avanzato se anche solo meta' dei nostri concittadini lo installassero ed iniziassero ad usarlo. Vedremo.

A parte i discorsi filosofici, che è stato fatto?

Possiamo dire tranquillamente che abbiamo creato la prima mobile-p2p-file-sharing app al mondo ( se sai con certezza che ce ne e' già un altra faccelo sapere che ci farebbe piacere imparare dagli altri )
Grazie al feedback della community degli alpha tester e a eventi tecnologici che ci hanno ispirato durante lo sviluppo dell' app abbiamo deciso di estendere le possibilita' di sharing al di là della rete wifi locale. Ora frostwire per android puo' interagire con altri peers tramite internet usando la stessa wifi. In questo modo avrai una maggiore chance di incontrare utenti frostwire.
Quando abbiamo notato che Apple aveva lanciato face-time x iphone 4 e che questa funzionava solo via wifi e la gente l' ha presa come una gran cosa, abbiamo pensato:

"beh, siamo esperti di networking, possiamo fare pure di meglio. a parte gli scherzi ( tutto il rispetto per i devs di Cupertino ), qualche settimana dopo avevamo il codice necessario, abbiamo notato come i feedback dagli utenti fosse esponenzialmente cresciuto.l' app era molto piu utile proprio per il fatto che era utilizzabile su lunghe distanze."

Al momento l' app fa quasi tutto quello che ci eravamo prefissi, puoi browsare files di altri peers, suggerire files ad altri peers ( tramite la chat ), puoi scaricare files ( perfino grandi, testato fino a 1gb ) localmente o su internet ed al momento supporta pure la ricerca p2p.
Ora ci stiamo focalizzando sul fatto che l esperienza utente sia piu semplice possibile, quindi aspettatevi una beta nelle prossime settimane e di li a poco il rilascio ufficiale su tutti gli android market.
Saranno rivelati ulteriori rumors in seguito. questo e' solo l' inizio.


Per gli impazienti:

Se provare il sofware ancora instabile che potrebbe crashare ( oppure danneggiarlo ) non e' per te un problema puoi scaricare l' installer della ultima alpha. Usalo a tuo rischio e pericolo ( se hai problemi e' normale , non preoccuparti, siamo in circa 300 testers ), l 'app può darti molta dipendenza, e' grandioso vedere i files condivisi dagli altri, no ?


Articolo creato grazie alla traduzione di gettons di:

Introducing FrostWire for Android

 FrostWire for Android is real and it gives your phone super powers #adHocMobileSocialFileSharingNetwork

Nessun commento: